assassin's creed victory rumors

Assassin’s Creed: Victory, è ufficiale il nuovo capitolo!

In piena “sbornia” dopo il lancio di Assassin’s Creed: Unity, con relative polemiche e clamorosi errori da parte di Ubisoft, in modo totalmente inaspettato è arrivata l’ufficialità del nuovo capitolo della celeberrima saga che da anni appassiona i videogamers di tutto il mondo. Il solito Kotaku, sito specializzato che spesso ha anticipato indiscrezioni rivelatesi poi veritiere, ha svelato il nome del prossimo titolo.

Si chiamerà Assassin’s Creed: Victory e sarà ambientato nella Londra del periodo vittoriano che va dal 1837 fino al 1901. Un altro scenario particolarmente suggestivo dopo che con Unity si era optato per Parigi e per la Rivoluzione Francese. Come facile intuire, non è ancora ufficiale la data del lancio (si vocifera comunque dell’autunno 2015, con esclusiva ancora per Pc, Xbox One e Playstation 4), ma Ubisoft ha inaspettatamente rilasciato dichiarazioni in merito.

La software-house franco-canadese ha confermato che il progetto è attualmente in fase di sviluppo. Sarà Ubisoft Quebec a portare avanti il progetto, togliendo così dai riflettori Ubisoft Montreal che pagherà a caro prezzo le figuracce rimediate col lancio, pieno zeppo di bug e problemi tecnici, di Assassin’s Creed: Unity.

Ci sono alcune immagini in possesso di Kotaku (che negli anni scorsi aveva già “annunciato” Unity e Rogue) che fanno già venire l’acquolina in bocca. E’ trapelato poco dal punto di vista del gameplay, ma è certo un sostanzioso passo avanti dal punto di vista tecnico rispetto ad Assassin’s Creed: Unity. Si vocifera che sarà nuovamente possibile cambiare abito in corsa (sullo stile di Liberation, rilasciato per PS Vita), ma di certo si attendono succulenti novità nel corso delle prossime settimane.

Per cominciare ad entrare nella nuova dimensione della Londra vittoriana, il famoso sito ha assicurato che nei prossimi giorni pubblicherà un video di introduzione ad Assassin’s Creed: Victory di circa sette minuti. Sperando che le difficoltà di Unity vengano intanto superate.