Canone Rai: Bisogna pagarlo anche per il PC?

Da quest’anno la TV di stato sta esigendo il pagamento del canone Rai anche da parte di quelle aziende che dispongono dispositivi adibiti alla visualizzazione di trasmissioni televisive.

Ma ti stai prendendo il dito con tutta la mano?

E’ questo che diceva la mamma a FratelloGeek quando lui insisteva per avere altri giocattoli.

Tuttavia questa sarcastica domanda può essere rivolta anche alla Rai.

Devi sapere che da quest’anno la TV di stato sta esigendo il pagamento del canone Rai anche da parte di quelle aziende che dispongono di computer, smartphone e tablet adibiti alla visualizzazione di trasmissioni televisive, anche se i dispositivi non sono connessi ad Internet.

[ad]

Inoltre, Roberto Armandola, Renata Marzano e Massimiliano De Renzis dalle pagine di Kataweb Consumi ci spiegano:

“Se una persona risiede in una abitazione il cui proprietario già versa il canone Rai, ma comunque è proprietaria di un computer, deve ugualmente pagare il canone essendo il computer equiparato ad un televisore. Chiaramente, in una stessa abitazione si paga più di un canone Rai esclusivamente se al suo interno vivono persone che presentano stati di famiglia separati. Una famiglia paga un solo canone, anche se possiede un televisore e un computer”.

A questo punto la domanda sorge spontanea: “Devo pagare il canone RAI per il PC”?

In base a quello che hanno affermato i senatori Donatella Poretti e Marco Perduca, il Ministero dello Sviluppo Economico, non si è mai decretato di assoggettare il personal computer al pagamento del canone RAI.

Dunque, si è presentata un’ interrogazione parlamentare al ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera ed al ministro dell’Economia e delle Finanze Mario Monti.

Non appena ci saranno nuovi risvolti, sarai il primo a saperlo.

Canone Rai: Bisogna pagarlo anche per il PC?
Ti piace FratelloGeek.com?