Tutte le caratteristiche e novità del nuovo Android 3.0 Honeycomb

Il due febbraio, a Mountain View, è stato presentato Honeycomb, la nuova versione del sistema operativo Android. Scopri quali sono le novità introdotte!

In un era in cui spuntano continuamente fuori delle novità, bisogna stare al passo con la tecnologia e, FratelloGeek ti aiuta in tal senso!

Vediamo se sei preparato: Come si chiama il sistema operativo degli smartphone targati Google?

Bravissimo Android! Ma, c’è sempre un ma!

[ad]

La nuova versione del sistema operativo, cambia anche nome: Honeycomb!

Ma quali sono le differenze col buon vecchio Android?

Ebbene, devi sapere che lo scorso due febbraio, a Mountain View, c’è stata proprio la presentazione ufficiale del nuovo sistema.

FratelloGeek è riuscito a sapere qualcosina sulle caratteristiche del nuovo arrivato!

Innanzi tutto l‘interfaccia utente è stata totalmente rivista.

In Honeycomb, appare semplicemente una barra in basso allo schermo, mentre a destra presenta le icone di notifica ed a sinistra i pulsanti touch per il multitasking (gestione multipla delle applicazioni).

Adesso compare anche un nuovo sistema di notifiche avanzate, che comprendono funzioni secondarie come ad esempio “Notifiche widget”.

Inoltre, importanti novità riguarda l’organizzazione delle applicazioni. Difatti, appaiono come suddivise in “Moduli” che possono essere gestiti in completa autonomia.

Anche il sistema di “Trascinamento” appare notevolmente migliorato.

Gli sviluppatori di Mountain View, si son dati molto da fare per ottimizzare le prestazioni grafiche.

Introdotto, infatti, il supporto per l’accelerazione hardware sia per la grafica 2D che 3D.

Novità interessante è data dal supporto alle videochat mediante GTalk.

Il nuovo sistema operativo, al momento, è specifico solo per i tablet, ossia dispositivi con schermo grande.

Infine, FratelloGeek ti segnala il nuovo Android Market con il quale sarà possibile scaricare le applicazioni direttamente dal browser del dispositivo.

Intanto, puoi gustare un’anticipazione di Honeycomb, dando un’occhiata al video riportato di seguito: