Chiudono Rapidgator, BitShare e Cyberlocker, apre BitTorrent Surf

Brutte notizie per chi è solito scaricare file da Internet!

Devi sapere che Rapidgator, BitShare e Cyberlocker, tre noti siti per scaricare film in modo del tutto gratuito, sono stati chiusi e sequestrati insieme ad altri dopo la denuncia alla Procura della Repubblica di Roma a causa della violazione del copyright.

Essi sono stati denunciati dai produttori della società italiana di distribuzione italiana di “Un mostro a Parigi”: si tratta di un cartone animato francese uscito nelle sale italiane a novembre del 2012, ma che è stato reso disponibile su tali siti Web quasi istantaneamente!

L’indagine della Procura è durata solo poche settimane: si è optato, però, per l’oscuramento dei siti.

Una grande perdita per il mondo della pirateria: essi, infatti, quotidianamente registravano milioni di utenti di tutto il mondo!

Un’altra batosta per chi guarda in streaming, condividere o scaricare file sul Web.

Quali sono le alternative?

Una è recentissima: il 16 aprile è stato reso disponibile BitTorrent Surf, un client BitTorrent!

In versione beta, la sua particolarità che si integra sui browser Chrome e Firefox, allo stesso modo di una estensione, e che ti consentirà di scaricare file dal Web in modo semplice ed immediato!

Suo punto di forza è senza dubbio l’integrazione sui più grandi motori di ricerca: in tal modo sarà molto facile cercare file e di conseguenza aspettare il download in tutta comodità!

Che te ne pare?

Chiudono Rapidgator, BitShare e Cyberlocker, apre BitTorrent Surf
Ti piace FratelloGeek.com?