Chrome Remote Desktop: Come controllare un PC a distanza con Google Chrome

Oggi FratelloGeek ti fa conoscere Chrome Remote Desktop. Scopri come controllare un altro PC con il Desktop remoto, leggendo il resto dell’articolo.

Ti piacerebbe comandare un altro computer dalla tua postazione?

Puoi effettuare questa operazione su Messenger, ad esempio, se un tuo amico ha bisogno di Help Desk, ossia di un aiuto tecnologico.

Tutto questo grazie al Desktop remoto.

Si tratta di una tecnologia grazie alla quale puoi collegarti ad un altro computer dalla tua postazione via Internet in modo da poterlo controllare come fossi tu ad usarlo in quel momento.

[ad]

Oggi FratelloGeek ti spiega come effettuare questa operazione con il browser Google Chrome!

Ti presenta perciò Chrome Remote Desktop: si tratta di un’estensione che crea un collegamento in Desktop remoto e ti permette di controllare un PC a distanza via internet, senza software aggiuntivi e senza discriminazioni tra Windows, Mac e Linux.

Nota bene: hai bisogno anche e soprattutto di un account Google!

Dopo aver installato l’estensione clicca sul collegamento a “Chrome Remote Desktop” nella scheda iniziale di Chrome e concedi le autorizzazioni.

Qui puoi scegliere tra condividere il computer oppure inserire il codice d’accesso per entrare in un altro computer.

A te interessa la seconda.

Se vuoi condividere il tuo PC clicca su “Condividi questo computer”: così un’altra persona potrà utilizzare il tuo computer.

Se, invece, hai bisogno di utilizzare un’altra piattaforma devi avere un codice di sicurezza, che viene generato diverso ad ogni connessione.

Non chiudere mai la pagina di Chrome Remote Desktop, altrimenti la connessione terminerà!

Se hai bisogno di aprire le porte sul firewall o sul router, Chrome Desktop Remoto richiede l’accesso alle porte TCP 443 e 5222.

Che ne pensi?

Conosci altri programmi simili, ad esempio TeamViewer?