Come funziona Google Drive

FratelloGeek ti parla dell’imminente uscita di Google Drive! Scopri di più leggendo il resto dell’articolo.

Siamo quasi giunti al momento del lancio di Google Drive, il servizio cloud di Google che dovrebbe integrare quanto già proposto da Google Docs e da Dropbox.

Per attivarlo, dovrai aprire un account per avere le funzioni e lo storage limitati (fino a 5 GB), oppure un account premium per avere più funzioni ma soprattutto più spazio (fino a 100 GB).

Google Drive ti consentirà inoltre di aprire più di 30 tipi di file diversi.

L’agenzia di stampa Reuters, ha dichiarato che Google Docs sarà integrato nel nuovo servizio Google Drive e quindi potrai creare e modificare i tuoi documenti all’interno del servizio cloud.

[ad]

Potrai accedere a varie applicazioni sia sul PC che sul tuo dispositivo mobile.

Anche Dropbox ha provveduto a rivisitare il servizio che ti offre.

Il team ha lavorato sodo per sviluppare un nuovo sistema di condivisione degli URL.

Questa novità permette ai non iscritti di avere alcune possibilità che ti offre un account.

Ovviamente, non potrai condividere file illegali, come file protetti dal diritto di autore.

A questo proposito, Dropbox ha annunciato dei seri controlli e delle sanzioni gravi a chi viene sorpreso, come cancellazione di file ed account.

Questa mossa di Google innescherà una serie di reazioni a catena; infatti anche società come Facebook e Microsoft potrebbero proporre dei propri servizi di cloud storage.

Microsoft ha infatti integrato il proprio servizio “SkyDrive” anche in dispositivi Apple e Windows.

Questo nuovo piani tariffario ti propone un canone annuo di 8 € per avere 20 GB in più, 19 € annui per 50 GB e 37 € per 100 GB.

Cosa ne pensi di questa news?

Usufruirai del servizio di Google?