Come sedersi davanti al PC in corretta postura

FratelloGeek ti spiega come sedersi davanti al PC in corretta postura! Scopri come non stancare schiena, ed occhi, nel resto dell’articolo!

Lavori davanti ad un computer?

Allora, starai seduto alla scrivania tante ore al giorno: dato che la sedia dell’ufficio non è mai ergonomica per risparmiare, ti sentirai spesso stanco in zona schiena e gambe.

Diversi studi e medici consiglierebbero di prendere pause frequenti ed alzarsi in piedi per evitare problemi fisici: cosa quasi impossibile al lavoro!

Pertanto, ti conviene sapere almeno come stare seduto correttamente davanti al computer e cercare di stancarti il meno possibile.

[ad]

Prima di tutto, dovresti regolare la sedia in modo da tenere il bacino più aderente possibile alla sedia, con le ginocchia allo stesso livello o poco più basse rispetto i fianchi: inoltre, sia la parte superiore che quella inferiore della schiena deve poggiare sullo schienale.

La tastiera, inoltre, va posta su un piano inclinato per tenere i tasti più frontali possibile: ti conviene poi tenere il mouse più vicino possibile alla tastiera su una superficie inclinata.

La posizione dello schermo è fondamentale centrare lo schermo di fronte, sopra la tastiera: la parte superiore dello schermo dovrebbe superare di poco il livello dell’occhio; inoltre, regola la luminosità del monitor in modo dinamico.

Non importa quello che dice il capo, una pausa di 1 minuto ogni 30 minuti di lavoro è obbligatoria!

Seguirai i consigli di FratelloGeek?