Concorso Scuola 2013: Novità prova scritta

FratelloGeek ti parla del Concorso Scuola 2013 Scopri le novità della prova scritta leggendo il resto dell’articolo!

Il Concorso Scuola 2013 ha portato molte polemiche, almeno per quanto riguarda la prova di preselezione: polemiche che hanno spinto a rivalutare il tutto.

Marcello Pacifico, presidente di ANIEF, l’associazione che ha proposto il ricorso degli esclusi, ha affermato:

“In questa prima fase cautelare è stato valutato oltre il pregiudizio grave e irreparabile anche il fumus denunciato fin dall’emanazione del bando di concorso”. Complessivamente sono 11.542 i posti e le cattedre di personale docente nelle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado messi a concorso.

Possibilità di ricorso, quindi.

[ad]

Intanto, però, si stanno svolgendo le prove scritte, dal 13 fino al 21 febbraio: le 8 del mattino danno il via alla sessione antimeridiana mentre le 14 a quella pomeridiana.

Potrai accedere agli orali se arriverai al punteggio di almeno 28 su 40, per chi affronta 4 domande, e di 21 su 30 per chi ne risponde a 3: come ben sai, la prova scritta dura 2 ore e mezza per 4 quesiti a risposta aperta, mentre le discipline scientifiche e tecnico-pratiche (classi A020, A033, A034, A038, A049, A059, A060 e C430) ed artistiche (ambito 01: classi A025/A028) proporranno 3 domande con 2 ore di tempo.

I criteri di valutazione saranno la pertinenza, la correttezza linguistica, la completezza e l’originalità: e dovranno essere valutati 88.610 candidati ed anche i 6.000 che hanno avuto un punteggio fra 30 e 34,5 al test preliminare (invece di 35 su 50).

Ma dove trovare le tracce scritte per il concorso?

I punti di riferimento suggeriti da FratelloGeek sono il sito Internet di Orizzonte Scuola ed il relativo forum di discussione.

Che ne pensi?