Confronto tra POP e IMAP per ricezione email

FratelloGeek ti propone un confronto tra POP ed IMAP! Scopri lo strumento migliore per la ricezione di email leggendo il resto dell’articolo!

In merito a client di posta elettronica, esistono due differenti protocolli per ricevere email, e cioè POP ed IMAP.

POP (Post Office Protocol), creato nel 1984, ed IMAP (Interactive Mail Access Protocol), nel 1986, permettono di leggere le email in locale utilizzando un’applicazione o un programma esterno.

Se utilizzi un account POP, i messaggi di posta elettronica saranno scaricati dal server e salvati in locale: IMAP non li scarica, ma li tiene depositati sul server e memorizza temporaneamente le email nella cache.

Qual è il migliore tra i due?

Di seguito, i vantaggi di usare il POP:

[ad]

– Le email sono memorizzate localmente e sono accessibili da PC, o dispositivo mobile, anche senza Internet;

– Si risparmia spazio di archiviazione del server;

– Puoi lasciare la copia dei messaggi sul server.

Mentre quelli di IMAP:

– La posta è salvata sul server remoto ed è accessibile da più sedi diverse;

– Puoi ottenere una panoramica veloce delle mail, dal momento vengono scaricate solo le intestazioni;

– Si risparmia spazio disco sul computer e sul telefonino.

Ma allora, quale utilizzare?

Dipende.

POP è consigliato se accedi alla posta elettronica da un solo dispositivo, e se non hai un bisogno estremo di Internet.

IMAP è utile se intendi accedere alla posta da più dispositivi diversi, e se hai a disposizione una connessione ad Internet affidabile.

Ovviamente, dal momento che IMAP è il protocollo più moderno, è meglio utilizzare questo, anche perché sfrutta al meglio le potenzialità di caselle di posta come Gmail e Yahoo! Mail.

E tu, quale utilizzi?

Confronto tra POP e IMAP per ricezione email
Ti piace FratelloGeek.com?