Conviene passare a un cellulare Windows Phone?

Dei sistemi operativi Android ed iOS si parla tanto, ma non è lo stesso per Windows Phone!

Windows Phone è completamente nuovo e differente da Android ed iOS: ci vuole per questo un po’ di tempo per abituarsi.

Quello che vuole affrontare FratelloGeek oggi, è: conviene passare un cellulare Android o da un iPhone a un Nokia Windows Phone?

Eccoti di seguito le differenze che ti permetteranno di prendere una decisione personale:

– Schermata Home: in Windows Phone è unica e scorre in verticale. E’ composta dalle celebri piastrelle. La schermata “Start” è composta da due colonne di icone per avviare le applicazioni. Puoi spostarle, ridimensionarle e disporle in molti modi diversi sulla griglia iniziale. Questo layout è molto differente da quello di iOS ed Android;

– Grafica: le applicazioni si adeguano a certi precisi standard. Tutte le applicazioni hanno lo stesso stile di menu e di funzionamento;

– Notifiche: sia iOS che Android hanno ottimi sistemi di notifica, mentre in Windows Phone, quando si riceve una notifica, ti compare un piccolo banner nella parte superiore del display: se questo scompare, tu non sei più a conoscenza delle notifiche;

– Multitasking: per visualizzare le applicazioni aperte, dovrai tenere premuto il pulsante “Indietro”. Se tocchi una di quelle miniature, sarà ripresa l’applicazione quasi subito;

– SkyDrive e l’integrazione col PC: puoi sincronizzare online le impostazioni, la rubrica ed i file come i documenti, usando l’applicazione mobile;

– Il Market: non è sicuramente all’altezza di quello per Android o iOS, sia per numero che per utilizzo.

Windows Phone è molto bello, ed è subito facile da utilizzare: purtroppo, però, certe applicazioni che utilizzi su Android o iPhone, saranno quasi inesistenti su Windows Phone.

Cambierai cellulare?