Costa Crociera: La crociera ci “Costa” meno!

Per rispondere al calo delle prenotazioni, la celebre compagnia di navigazione ha appena indetto una campagna pubblicitaria di sconti che oscillano dal 17% al 32%. Scopri ulteriori dettagli insieme a FratelloGeek.

Vuoi sapere una cosa divertente?

A Carnevale è stato visto un bambino vestito da Capitano Schettino! Ovviamente una cosa del genere non poteva che accadere a Napoli.

Eh si, il popolo partenopeo ha davvero un gran senso dell’umorismo o, perlomeno, riesce sempre a trarre il lato comico anche dalle situazioni più tristi.

Senza dubbio il tuo amico Geek sa bene che la vicenda della Costa Concordia è stata una vera e propria tragedia.

Diverse vite stroncate, per un banalissimo errore umano.

Ma oggi non siamo qui per parlare di questo.

[ad]

Più che altro delle conseguenze economiche che si stanno mietendo.

A cosa si riferisce FratelloGeek?

Devi infatti sapere si parla ora di un calo del 35% delle prenotazioni sulle prossime crociere.

Le persone ci pensano su tremila volte prima di imbarcarsi, complice il timore di trovare al timone (scusa il gioco di parole) un capitano negligente.

Come risponde la compagnia di navigazione Costa Crociere?

Ha appena indetto una campagna pubblicitaria di sconti che oscillano dal 17% al 32%.

Inoltre, è stata creata una pagina che viene costantemente aggiornata sulla situazione delle operazioni di recupero della nave Concordia.

Intanto, 1.100 passeggeri che lo scorso 13 gennaio si trovavano su quella maledetta nave, hanno firmato un accordo per ricevere 11.000 euro di indennizzo e 3.000 euro di rimborso.

FratelloGeek non vuole assolutamente minimizzare l’accaduto, ma quasi quasi un giretto sulla Concordia lo avrebbe fatto anche lui!

Costa Crociera: La crociera ci “Costa” meno!
Ti piace FratelloGeek.com?