Crash ShockWave Flash su Chrome: Soluzione al problema

FratelloGeek ti propone una soluzione al problema del crash di ShockWave Flash su Google Chrome! Scopri tutti i dettagli leggend il resto dell’articolo!

Google Chrome è il browser per antonomasia, data la sua velocità e la sua stabilità: eppure, non è un software affidabile al 100%, dal momento che a volte escono alcuni problemi.

Uno dei più sentiti dall’utenza, è relativo al componente aggiuntivo Shockwave Flash di Adobe: molte volte va in crash e non consente di visualizzare correttamente alcuni siti Web.

Nel dettaglio, Flash non manda in crash il browser ma le parti delle pagine Web aperte che usano il componente aggiuntivo, diventando diventano nere: appare poi un messaggio che riferisce “Shockwave Flash has crashed”.

[ad]

Come risolvere il problema?

La soluzione è semplice: disabilita il plug-in interno di Chrome!

Ecco le istruzioni:

– Digita sulla barra degli indirizzi di Chrome il comando “about:plugins”;

– Troverai un elenco di tutti i plug-in installati dove, in basso, potrai vedere Flash e se ci sono più versioni installate: in tal caso, premi il tasto “+” in alto a destra sulla pagina per visualizzare i dettagli;

– Disabilitare l’installazione interna: si trova nella cartella “AppData” di Google Chrome ed il file relativo ha nome “gcswf32.dll”;

– Ovviamente, non disabilitare altro;

– Riavvia il browser e controlla che il problema non persista!

Sei riuscito a risolvere il problema?