roma cska streaming gratis

Cska-Roma (1-1): Gol Totti Video Youtube

AGGIORNAMENTO: La Roma pareggia la partita più importante grazie ad una fantastica punizione missile da parte del capitano, recuperata negli ultimi 30 secondi del match dai russi. Ecco di seguito il video Gol YouTube della punizione di Totti. Risultato finale 1-1.

I giallorossi volano nella gelida Russia per la decisiva sfida Cska Mosca-Roma visibile in streaming gratis e diretta tv live in esclusiva Sky online che, nel migliore dei casi, martedì sera 25 novembre 2014, potrebbe significare anche qualificazione matematica agli ottavi di finale di Champions League. Un risultato che sarebbe eccezionali per gli uomini di Garcia, inseriti in un girone di ferro che comprende anche Manchester City e Bayern Monaco.

Proprio la doppia sfida contro la corazzata di Guardiola ha riservato sì delusioni sul piano dei risultati (clamoroso l’1-7 subito all’Olimpico a cui ha fatto seguito il 2-0 dell’Allianz Arena) ma non ha intaccato le possibilità di qualificazione considerato che il Manchester City è stato capace di racimolare soltanto un punto contro il Cska. La Roma, nonostante due sconfitte di fila, quindi, è ancora seconda nel Gruppo E (seppur a pari merito coi russi) con 4 punti all’attivo. Dovesse vincere a Mosca e in serata il City non dovesse battere il Bayern, sarebbe qualificazione certa.

Gli uomini di Garcia sono reduci da due vittorie di fila in campionato (in rimonta quella di sabato pomeriggio, in trasferta, contro l’Atalanta) e si presentano in Russia forti anche dello strepitoso 5-1 ottenuto nella partita d’andata. Il momento critico sembra passato (doppia sconfitta col Bayern, 0 punti anche con Juve e Napoli in Serie A), è il momento di accelerare prima della pausa natalizia. Ci sono segnali di ripresa anche dal punto di vista del gioco, ma per passare nel gelo di Mosca bisognerà dare di più.

Il Cska Mosca attraversa un momento a due facce. In campionato gli uomini di Slutsky sono crollati nell’ultimo mese: un pareggio e tre sconfitte di fila (l’ultima sabato contro il Krasnodar) hanno provocato un calo in classifica dal primo al quinto posto. Risultati pessimi che vanno però in netta controtendenza rispetto a quelli ottenuti nella doppia sfida di Champions League contro il Manchester City: prima la rimonta da 0-2 a 2-2 in casa, poi l’eccezionale exploit in Inghilterra (2-1) che ha rilanciato alla grande le speranze di qualificazione.

Eppure, dopo il 5-1 rimediato all’esordio contro la Roma, nessuno ci avrebbe scommesso su un euro: il Cska è secondo proprio coi giallorossi e, se dovesse batterli con una contemporanea non-vittoria del Manchester City col Bayern, sarebbe a un punto dall’accesso agli ottavi di finale. Davvero incredibile.

Garcia dovrà quindi fare particolare attenzione. Il clima, gelido, non aiuterà di certo i capitolini falcidiati dalle assenze in difesa. Maicon non recupererà in tempo, fuori ancora Castan e Yanga-Mbiwa. Al centro ci saranno così Astori e Manolas, ballottaggio Ashley Cole-Holebas a sinistra (favorito l’inglese) mentre Torosidis dovrebbe essere il terzino destro titolare a meno che non si voglia scalare Florenzi sulla linea dei quattro dietro.

Centrocampo solito con De Rossi, Pjanic e uno tra Nainggolan e Keita (Garcia ha già mostrato di preferire il maliano in Europa), in attacco tornano Totti e Gervinho che hanno saltato la trasferta di Bergamo per squalifica il primo, turn-over il secondo. Al loro fianco si giocheranno una maglia da titolare Iturbe e Ljajic, col solito jolly Florenzi pronto ad essere impiegato dal primo minuto. Occhio ai cartellini gialli per Nainggolan e Maicon, entrambi diffidati e che potrebbero quindi saltare la decisiva partita contro il Manchester City.

Formazione tipo per Slutsky, che pure deve rinunciare a due rincalzi come Elm (attacco influenzale) e Panchenko (problemi al ginocchio). Davanti ad Akinfeev (che nelle ultime 25 partite di Champions ha sempre subito un gol) ci saranno quindi Vasili Berezutski e Ignashevich al centro della difesa, con Mario Fernandes e Schennikov terzini.

Qualità e velocità da vendere a centrocampo, con Dzagoev (ex Sporting e Porto) al centro con Wernbloom e i pericolosissimi Tosic e Musa sulle ali. Eremenko, vecchia conoscenza del calcio italiano, dovrà come sempre cercare di ispirare Doumbia, uno che in Belgio ha fatto faville e che ha continuato a segnare gol importantissimi col Cska (chiedere al Manchester City). Nessuno squalificato tra le fila russe, Eremenko è l’unico diffidato.

Cska Mosca-Roma, che sarà arbitrata dal fischietto tedesco Felix Brych, aprirà la quinta giornata di Champions League visto che si disputerà alle ore 18:00 italiane di martedì 25 novembre 2014 a Mosca, all’Arena Chimki. Scopriamo allora quali potrebbero essere le probabili formazioni ufficiali scelte da Garcia e Slutsky.

CSKA MOSCA (4-2-3-1): Akinfeev; Mario Fernandes, V. Berezutski, Ignaschevich, Schennikov; Dzagoev, Wernbloom; Tosic, Eremenko, Musa; Doumbia.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Keita; Gervinho, Totti, Ljajic.

Cska-Roma è davvero una delle partite più attese della quinta giornata di Champions League e potrebbe lanciare i giallorossi verso una sospirata qualificazione agli ottavi di finale. La partita Cska-Roma verrà trasmessa in esclusiva da Sky che riserverà ben 3 canali per la diretta tv live: Sky Sport 1 HD (canale 201), Sky Sport Plus HD (canale 204) e Sky Calcio 1 HD (canale 251). Sugli stessi canali sarà possibile assistere ad un lungo prepartita, così come dopo il match si potranno ascoltare le parole dei protagonisti e i commenti finali dallo studio.

In contemporanea con il match di Mosca sarà di scena anche Bate Borisov-Porto. E’ per questo che Sky trasmetterà anche il programma Diretta Gol su Sky Super Calcio HD (205) che seguirà le due sfide in simultanea. In serata, poi, la trasmissione sarà visibile anche su Sky Sport 1 HD (canale 201) per seguire tutte le altre sei sfide in programma martedì 25 novembre 2014.

La piattaforma satellitare, inoltre, permetterà di vedere Cska Mosca-Roma in streaming gratis online su Internet grazie all’applicazione Sky Go, scaricabile su App Store. Con Sky Go, lo ricordiamo, si possono vedere più di 30 canali in diretta, più una marea di contenuti on demand che raccolgono il meglio della programmazione. La novità principale di quest’anno è però Sky Online: è il nuovo servizio riservato ai non abbonati che potranno acquistare l’attesissima partita di Champions al costo di 9.99 euro e vederla comodamente sul proprio dispositivo mobile o Pc. Una vera rivoluzione.

Oltre agli streaming, ovviamente, c’è la possibilità di ricevere aggiornamenti live dalla partita Cska-Roma grazie alle app di Eurosport e Fifa, che assicurano la diretta scritta del match. Sembrerà davvero di guardarla in tv; tra le altre cose, sono due applicazioni utilissime per tutti gli appassionati di calcio e sport in Italia.

Cosa aggiungere? Un po’ di sano patriottismo ci fa sperare nella vittoria della Roma che potrebbe regalare all’Italia almeno una squadra nelle migliori 16 d’Europa. Su FratelloGeek vi informeremo su quanto di più importante accadrà durante il match, ricordandovi che potrete commentare e tifare anche su questa pagina. Che inizi lo spettacolo!

Cska-Roma (1-1): Gol Totti Video Youtube
Ti piace FratelloGeek.com?