Dropbox: Come condividere file pesanti su Internet

“Hey, mi passi il video della festa di domenica? Certo, dammi la penna. Non posso, l’ho persa. Dai allegamelo per e-mail, ci metterai solo due minuti! Proprio due minuti eh, parla facile il mio amico”.

Ti risulta familiare questa scena? Se la risposta è affermativa, allora fai parte di quelle persone che odiano aspettare. Spesso infatti succede che la velocità di trasferimento lascia molto a desiderare e tu, non puoi permetterti di perdere tutto questo tempo solo per trasferire un file.

Ma che soluzione adotta FratelloGeek per non farti sembrare egoista?

[ad]

Si chiama Dropbox e non è altro che un comodissimo servizio web (totalmente gratuito) che, ti aiuterà a salvare e a condividere file fino a 2 GB.

Occorre però registrarsi e creare il proprio account personale (scaricando il file di installazione dal sito web ufficiale) specificando solo pochi dati. Terminata la registrazione sarà necessario selezionare il file da condividerlo trascinandolo nella finestra “Public” di Dropbox (direttamente dal tuo computer).

Subito dopo avrai a disposizione il link del file che dovrai poi incollarlo a chi deve scaricare il tuo file.

Semplice vero? E tu usi altri metodi simili?