Eros 433: Come vedere l’asteroide che sfiora la terra

FratelloGeek ti parla di Eros 433! Scopri come vedere online l’asteroide che sfiora la terra leggendo il resto dell’articolo.

Eros, secondo la mitologia greca, è il dio dell’Amore.

Ma se a questo nome aggiungi le cifre 433, si sta parlando di qualcosa tutt’altro che amorevole: è infatti il nome dell’asteroide che si avvicinerà alla nostra amata Terra da stasera alle ore 22.30.

Tra qualche ora, infatti, potrai cominciare a puntare il tuo telescopio professionale o il tuo binocolo di ottima qualità al cielo, e potrai sperare di vedere l’asteroide in direzione Sud-Est, nella costellazione del Sestante, sotto alla costellazione del Leone.

27 milioni di chilometri sono tanti per noi, ma non per un asteroide: tale sarà la distanza minima che separerà la sfera abitata dal mortale corpo celeste.

[ad]

Gradualmente l’asteroide Eros 433 guadagna luminosità e diventa sempre più visibile: nonostante il cielo coperto, si potrà comunque vedere qualcosa.

Sarà invece il giorno giovedì 2 febbraio che Eros concederà la massima visione di se stesso: e proprio in quel giorno il Virtual Telescope ha organizzato una sessione osservativa in diretta online.

Purtoppo per partecipare all’esclusiva sessione dovrai donare almeno un euro, tramite bonifico bancario o PayPal.

Eros 433 fu osservato per la prima volta nel 1898, ed è stato definito NEO (Near-Earth Object), cioè quei corpi celesti la cui orbita si avvicina alla Terra, ricorda l’Ansa.

Da circa 40 anni non era così vicino alla Terra, e non ripercorrerà una traiettoria simile fino al 2056.

FratelloGeek ti ricorda che Eros 433 rimarrà visibile fino al 10 febbraio.

Eros 433: Come vedere l’asteroide che sfiora la terra
Ti piace FratelloGeek.com?