Facebook: Come funzionano le liste d’interesse?

FratelloGeek ti parla della novità proposta da Facebook. Si tratta della possibilità di creare liste d’interesse per l’aggiornamento delle pagine. Scopri i dettagli leggendo il resto dell’articolo.

Come ben sai, la creatura di Mark Zuckerberg sta per rendere il nuovo Diario (nome italiano adottato per la Timeline) obbligatorio per tutti gli utenti iscritti alla piattaforma sociale in questione.

Il cambiamento a livello globale avverrà in data 17 marzo, ma oggi il tuo amico Geek è qui per parlarti di un’ulteriore novità che ha a che fare con la piattaforma di Palo Alto.

Di cosa si tratta?

Devi sapere che ora puoi organizzare i tuoi contatti e le pagine in vere e proprie liste di interessi.

Ciò sarà reso possibile mediante dei nuovi tasti, che ti consentono di sistemare i contenuti della tua bacheca anche in base alla loro tematica.

[ad]

Determinati post – giudicati interessanti da mamma Facebook – saranno aggiunti fra i feed principali che gli utenti seguono.

Ovviamente come ogni volta, la novità verrà elargita all’intero popolo del celebre Social Network gradualmente.

Ma quale scopo raggiungeranno le liste d’interesse?

Da questo momento in poi, ogni singolo utente visualizzerà gli aggiornamenti “su misura” per lui.

In poche parole, i contenuti saranno personalizzarti in base alle proprie esigenze.

Senza dubbio, converrai con FratelloGeek nel pensare che la piattaforma sociale in questione se le inventa davvero tutte per far breccia nel cuore di noi utenti!

Trovi interessante la nuova funzionalità appena esplicata?

Non mancare di far sapere la tua opinione al tuo amico Geek.

Facebook: Come funzionano le liste d’interesse?
Ti piace FratelloGeek.com?