File History: Effettuare backup automatico su Windows 8

FratelloGeek ti presenta File History! Scopri come effettuare il backup automatico dei dati su Windows 8 leggendo il resto dell’articolo.

Microsoft ha elaborato una nuova funzionalità molto simile a Time Machine di Casa Cupertino.

Di cosa sta parlando FratelloGeek?

Ovviamente, di File History!

Si tratta di un’opzione che ti permette di effettuare automaticamente il backup dei file personali su Windows 8!

A differenza Time Machine, però, consente di avere una migliore gestione dei file da copiare su un hard disk esterno o su un altro PC collegato alla rete locale: putroppo, non potrai però eseguire un backup completo del Sistema Operativo e delle applicazioni.

[ad]

Perché è stato creato File History?

Come ben sai, effettuare le stesse operazioni in Windows 7 era molto difficile, dato lo strumento arcano che Seven metteva a disposizione: da un recente sondaggio, infatti, è risultato che solo il 5% degli utenti lo utilizzava!

In quest’ultima funzione, invece, la semplicità regna sovrana!

Basta collegare un hard disk alla porta USB, e cliccare sull’apposito pulsante che si trova nel Pannello di Controllo.

Saranno scansionati i file system con cadenza oraria, e se si rileva una modifica dei file memorizzati nelle Raccolte o sul desktop, dei contatti e dei preferiti, ne sarà salvata una copia sul dispositivo collegato.

Ovviamente, la funzionalità è molto personalizzabile: puoi impostare svariati parametri, tra cui la frequenza del backup, la durata delle versioni salvate e le cartelle da escludere.

Che ne pensi?