Fine di Windows XP: Come sostituirlo

Hai un computer con Windows XP installato?

Allora, ci sono brutte rogne per te!

Come FratelloGeek ti ha già detto nei giorni precedenti, la Microsoft ha annunciato che il supporto al sistema operativo più utilizzato dopo Windows 7 terminerà definitivamente l’8 aprile 2014.

Windows XP, nonostante sia abbastanza vecchiotto è ancora utilizzato dal 38% degli utenti di tutto il mondo, secondo a Windows 7, e non a Windows 8 (solo il 4%).

Dal momento che manca poco meno di un anno prima che Windows XP non sarà più aggiornabile con patch ufficiali, ti domanderai come agire!

Cosa fare?

Non preoccuparti: almeno non nel breve periodo stai a posto!

Devi sapere che, nonostante l’età che avanza, il suddetto sistema operativo di Casa Redmond funziona ancora benissimo, sia sui computer più nuovi, che sui PC più vecchi che hanno bisogno per forza di Windows XP per funzionare.

I mancati aggiornamenti di sicurezza non saranno un problema quando scadrà il supporto: purtroppo, però, più il tempo passerà, più ci saranno rischi riguardo la sicurezza dei dati del tuo PC.

Eppure, il problema sembra di rilievo per i computer aziendali o da ufficio, in cui sono registrate informazioni sensibili: se invece ce l’hai sul PC portatile che usi poco, ed in cui non c’è traccia di dati fondamentali, allora non hai problemi!

In questo articolo, comunque, viene riportato come effettuare l’installazione pulita di Windows 8 sul tuo PC.

Tutto chiaro?