Gol fantasma FIFA: Data uscita e funzionamento

FratelloGeek ti comunica che la FIFA ha prodotto nuovi strumenti per individuare i gol fantasma! Scopri la data di uscita ed il funzionamento, leggendo il resto dell’articolo!

Purtroppo l’uomo è imperfetto e commette errori: soprattutto in ambito calcistico, il mestiere di arbitro è tanto diffamato.

Perché?

È difficile tener sotto controllo una partita per intero e ridurre al minimo le possibilità di errore.

Un esempio ben noto è il gol fantasma: come ben sai, si tratta di un gol non chiaro a causa dell’indeterminabilità del passaggio della linea di porta da parte del pallone.

È accaduto in Ucraina-Inghilterra: un errore calcistico che ha impedito ai padroni di casa di pareggiare con gli inglesi.

[ad]

E così, finalmente la FIFA decide di introdurre nuovi strumenti per individuare i gol fantasma!

Dal prossimo dicembre, in occasione delle partite del Mondiale per club in Giappone, saranno sperimentate due nuove tecnologie:

– Hawk Eye, cioè occhio di falco, prodotta dagli inglesi, originaria di sport come tennis e cricket, consta di quattordici telecamere ad alta definizione che possono registrare 2000 immagini al secondo e dare l’esatta posizione della palla. Il sistema comunicherà con l’orologio portato dall’arbitro nel caso in cui la palla varcherà la linea di porta;

– Goal Ref, danese, nasce per la pallamano e si basa su campi elettromagnetici: consta di dieci antenne montate su pali e traverse, che creano un campo magnetico in relazione con tre microchip installati nel pallone.

Il costo di questi dispositivi varia dai 120.000 ai 160.000 euro.

Credi che questo cambiamento sarà rivoluzionario?