Google Car: Motori.it ne apre le porte

Finalmente è possibile vedere fotografata da vicino la macchina di Google. FratelloGeek ti presenta tutti gli scatti ravvicinati. Leggi ulteriori dettagli con l’articolo preparato apposta per te.

Sapevi che mamma Google ha inventato una vettura in grado di fermarsi ai segnali di stop, alla luce rossa del semaforo e in prossimità di un attraversamento pedonale?

Insomma è una macchina che guida da sola.

Non sono leggende metropolitane, la Google Car esiste veramente. Difatti circa un anno fa è stata vista in azione nel traffico cittadino di Mountain View.

Ma FratelloGeek è lieto di informarti che sono stati effettuati scatti ravvicinati alla macchina intelligente!

Come è stato possibile?

[ad]

Devi sapere che la mitica Google Car si è dovuta fermare a Poggio Mirteto a causa di una foratura.

Questa è stata l’occasione per aprire per la prima volta le porte della macchina più tecnologicamente avanzata al mondo!

Gli autori dell’impresa goliardica sono i detentori del sito Motori.it.

Ma cos’hanno trovato all’interno della “super machine”?

Innanzi tutto fa la sua comparsa un dispositivo elettronico di mappatura 3D installato sul tetto della vettura, supportato da 15 obiettivi ad alta risoluzione.

I numerosi obiettivi ad alta risoluzione offrono una visuale costante a 360 gradi.

Le telecamere sono collegate in Wi-Fi ad un ampio schermo da 15 pollici che riproduce le immagini in tempo reale.

Insomma una gran bella macchina!

Non credi?

Google Car: Motori.it ne apre le porte
Ti piace FratelloGeek.com?