Google celebra Nicolas Steno con un Doodle

Google ha deciso di celebrare, nella sua famosa home page, Nicolas Steno con un Doodle. Scopri tutti i dettagli su questo personaggio nel resto dell’articolo!

Nicolas Steno, o Niccolò Stenone, il padre della Geologia, nasce l’11 gennaio del 1638.

I suoi primi studi di medicina si tennero a Copenaghen, in Olanda ed in Francia.

Successivamente, nel 1966, ebbe l’onore di trasferirsi a Firenze presso la corte dei Medici.

Grazie alla sua ricerca geologica, fu in grado di classificare i fossili in base alle loro caratteristiche fisiche.

Dopo tanto sforzo e lavoro, riuscì a dare vita alla Stratigrafia, ovvero la disciplina che studia la datazione delle rocce ed i rapporti reciproci fra le unità rocciose.

[ad]

Il suo studio non si fermò alla natura, ma proseguì con l’analisi del cuore, del nostro cervello e dell’organo riproduttivo femminile.

In particolare, dimostrò che la pompa vitale del nostro organismo umano è soltanto un muscolo, e non la sede dei sentimenti.

Niccolò Stenone era in origine un luterano, ma si convertì al Cattolicesimo, diventò così un presbitero e poi vescovo.

Morì a Schwerin il 25 novembre 1686.

Successivamente, nel 1988, venne beatificato da Papa Giovanni Paolo II.

Oggi Google ha deciso di celebrarlo con un suo Doodle, a distanza di 374 anni dalla sua nascita.