Google chiude Google Sync

FratelloGeek ti comunica che Google chiude Google Sync! Scopri cosa cambia per gli utenti iPhone e Windows Phone leggendo il resto dell’articolo!

Una cattiva notizia dal mondo Google: devi sapere che l’azienda di Mountain View non utilizzerà più Microsoft Exchange per gestire le email, e la sincronizzazione dei dati sugli altri OS.

Nel dettaglio, all’acquisto di un nuovo iPhone, ad esempio, prima potevi sincronizzare facilmente ed in automatico tutti i tuoi dati con l’account Google, proprio grazie al servizio di sincronizzazione automatica di Microsoft Exchange.

Adesso, questo non è più possibile: infatti, da gennaio questo protocollo non sarà più supportato da Mamma Google!

Male, vero?

[ad]

La notizia è ufficiale è perviene direttamente dal colosso delle ricerche, il quale ha pubblicamente annunciato che non offrirà più servizi Microsoft Exchange Active Sync (EAS) per la sincronizzazione dei dati.

In alternativa, puoi usare protocolli standard come IMAP (email), CalDAV (agenda e calendario) e CardDAV (contatti).

Purtroppo, questo è un problema serio per gli utenti Windows Phone ed iPhone!

Come si è spiegata Mamma Google per aver effettuato questa scelta?

Ha semplicemente riferito che attualmente il sistema operativo mobile di Microsoft ed iOS, non supportano i protocolli standard che in futuro l’azienda di Mountain View utilizzerà per i propri servizi.

Che ne pensi?