Google+: Il traffico degli utenti è in forte calo

Subito dopo aver aver liberalizzato il sistema delle iscrizioni, il traffico su Google + si è quasi fermato. Quale sarà la causa?

Il sucesso che Google+ ha ottenuto con l’abbandono del sistema a inviti si è presto spento: cosa manca a Google+ per sfondare?

“Per ogni salita c’è una discesa”.

Indubbiamente è una saggia verità questa ma a chi o meglio a cosa si riferisce FratelloGeek?

Se fine a qualche giorno fa aumentavano all’impazzata le iscrizioni degli utenti (circa 20 milioni) del nuovissimo Social Network firmato Google, ora il traffico ritorna ad avere un livello basso.

A sostenere questa tesi non è solo il tuo amico Geek. Sono i dati che parlano chiaro.

[ad]

In particolare è degno di nota il report Chitika per quanto riguarda il traffico registrato da Google+.

Negli ultimi giorni si è assistiti ad un calo di utenti pari a circa il 60% in meno.

L’analisi elaborata è la seguente:

“Sembra che, nonostante l’alto livello di pubblicità sia stato in grado di portare nuovo traffico su Google+, pochi abbiano visto un motivo per cui rimanere”.

Il 21 settembre è stato liberalizzato il sistema delle iscrizioni e abbiamo assistito ad un grandioso exploit.

Subito dopo il traffico sulla piattaforma sociale in questione ha subito una sorta di “ritorno all’identico” ed è quindi tornato al livello antecedente dell’apertura delle iscrizioni.

Eppure si credeva in un escalation senza pari visto che ora le iscrizioni sono aperte.

Quale sarà la causa della fase di stallo?

Magari prova a rispondere tu a FratelloGeek.