Google: Lettera Larry Page e analisi dell’azienda

FratelloGeek porta alla tua attenzione il contenuto della lettera di Larry Page, in cui analizza la sua azienda Google! Scopri tutti i particolari leggendo il resto dell’articolo.

Larry Page, il CEO di Google, ha in mano le redini del colosso delle ricerche da circa 12 mesi.

Dopo un anno di gestione, egli effettua un’analisi dell’azienda in una lettera, dove esamina i progressi fatti ed i punti da migliorare.

Si comincia da Google+ che, come sai, non ha avuto il successo tanto sperato: dopo mesi di apertura al pubblico, sono 100 milioni gli utenti attivi.

Eppure Page non dispera, ritenendo che il social network di Mamma Google abbia del potenziale: sono infatti disponibili oltre 120 integrazioni con i servizi del colosso delle ricerche che permettono di avere un’esperienza utente davvero unica.

Inoltre, Google+ si configura come il cardine del progresso delle ricerche online: una meta ambita sarà proporre risultati personalizzati a seconda di chi ricerca.

[ad]

Molta importanza è stata data anche alla privacy, dal momento che l’ultimo obiettivo di Page è quello di essere invasivo: via dalla Mamma la nomea di “essere cattiva” con i suoi figliuoli.

Infatti i dati personali non saranno gestito in modo negativo, anzi: l’unico scopo del loro utilizzo è quello di migliorare i vari prodotti sviluppati dalla società e garantire una migliore interazione tra loro.

Come buona Mamma, Google desidera creare un rapporto di amore e fiducia con i suoi consumatori, dal momento che sono anche il suo “bancomat”!

Di qui l’invito di Page invita alla fiducia della società, senza temere per l’uso dei dati personali, dando così la possibilità di crescere e migliorare ulteriormente!

Che ne pensi di questa lettera?

Google: Lettera Larry Page e analisi dell’azienda
Ti piace FratelloGeek.com?