Google Maps e Mappe Apple a confronto

FratelloGeek vuole portare alla tua attenzione un confronto tra Google Maps e le Mappe della Apple! Scopri chi è superiore leggendo il resto dell’articolo.

Casa Cupertino ha deciso di rinnovare l’applicazione Mappe in occasione dell’uscita del nuovo iOS 6, Sistema Operativo Morsicato per dispositivi mobili.

Nel dettaglio, l’applicazione Mappe ti permette di avere in modo gratuito un navigatore satellitare completo con indicazioni turn-by-turn sul tuo device melato.

In precedenza, le mappe erano gestite da Google: adesso sono monitorate da Cupertino stessa featuring TomTom ed Waze!

Dal momento che ci sono differenze e analogie tra Google Maps e le Mappe di Apple, FratelloGeek porterà alla tua attenzione un confronto tra i due servizi: in ogni caso, abbi clemenza del lavoro di Jobs che è ancora in fase sperimentale!

[ad]

Proprio partendo da questo presupposto, ti sembrerà logico venire a sapere che Mamma Google riesce a concedere una maggiore quantità di informazioni su punti di indicazione stradale, quali vie, locali e fermate dei mezzi pubblici.

È dunque un servizio più completo, dal momento che le mappe Mountain View sono disponibili da parecchi anni.

In ambito di traffico, sulle mappe della Mela Morsicata le informazioni sono davvero ridotte: forse perché il programma è utilizzato ancora da pochi utenti; d’altro canto, quelle di Google sono maggiori e più precise.

Per quanto riguarda il calcolo del percorso alternativo, c’è un pareggio tra i due servizi, anche se le strade consigliate sono differenti.

Dal punto di vista satellite, Google Maps offre una visuale spettacolare e in 3D, oltre a concedere la comodissima Street View: funzione che attualmente manca alle Mappe di Apple.

Le conclusioni sono alquanto ovvie: le Mappe della Apple risultano essere ottime, eppure ancora in fase embrionale e quindi in sviluppo.

Si saprà di più quando uscirà iOS 6.

E tu, pensi che le mappe di casa Cupertino avranno il successo sperato?