Google fuori da Firefox

Google: non più il motore predefinito di Firefox

Google non sarà più il motore di ricerca predefinito di Mozilla Firefox, a sorpresa si rompe un accordo molto importante tra il browser web e l’azienda di Mountain View. Il navigatore web integrerà nel progetto Firefox un nuovo motore di ricerca grazie a dei nuovi accordi economici, stiamo parlando di Yahoo.

I motivi del cambiamento potrebbero essere molteplici, ma dal 2004 si sono avuti già dei primi segnali di una probabile rottura, anche perché Big G promuove Google Chrome, il principale browser concorrente di Mozilla Firefox. La rottura però non sembra essere totale tra Mozilla e l’azienda di Mountain View, ci saranno altri tipi di collaborazione e comunque sarà possibile cambiare il browser predefinito una volta installato il navigatore web.

Google dunque non sarà più presente di base su Firefox, la Mozilla Corporation ha stipulato un nuovo accordo con Yahoo che avrà la durata di ben 5 anni, secondo i rumors in termini remunerativi il guadagno sarà leggermente superiore al passato e l’azienda in questo modo esce fuori dalla sfera di dipendenza di Google. 

L’accordo con Yahoo entrerà in vigore a partire da dicembre, Mozilla però continuerà ad offrire la possibilità di cambiare il motore di ricerca predefinito nelle impostazioni del software, offrendo come alternativa Google e Bing. Firefox anche in Russia fa un cambiamento, ora il motore predefinito è Yandex che mette Big G, ancora una volta, in secondo piano.

Come giustificazione pubblica, Mozilla ha affermato che si è trattato solamente di opportunità migliori, la scelta di Yahoo non è per sfavorire il motore di ricerca Google, ma semplicemente per favorire lo sviluppo di Firefox e degli altri servizi. Ma con questi cambiamenti, gli utenti continueranno ad usare Mozilla Firefox o cambieranno definitivamente a Google Chome?

Staremo a vedere cosa cambierà, intanto fino a dicembre non ci saranno problemi, il primo piano sarà tutto di Google!

Fonte