Google Offers sfrutta Wallet e lancia una sfida a Groupon!

Dopo il rifiuto di Groupon, il colosso della ricerca elettronica ha deciso di lanciare Google Offers che si configura come un potente nemico. Per i pagamenti si sfrutterà Wallet. Scopri tutti i dettagli.

FratelloGeek oggi ti da tre parole: Groupon, Google Offers e Wallet! Riesci a risolvere l’enigma?

Se la risposta è negativa, non preoccuparti ora ti verrà spiegato tutto. Però sei invitato a leggere il resto dell’articolo.

Innanzi tutto se non conosci Groupon, FratelloGeek deve spiegarti cos’è.

Si tratta di un servizio che ha iniziato la sua attività nel Novembre del 2008 a Chicago, e offre sconti giornalieri sulle migliori cose da fare in più di 140 città in tutto il mondo.

[ad]

Devi sapere che Groupon ha rifiutato la bellezza di 6 miliardi di dollari offerti dal gigante della ricerca informatica.

Ovviamente Google che non è abituato ad accettare un no come risposta, ha creato Google Offers.

Cosi ora Google offre dal cibo al divertimento, e basterà solo iscriverti per ricevere delle offerte imbattibili direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Tuttavia FratelloGeek ti fa sapere che, attualmente, Offers è ancora in fase preliminare ed è attivo principalmente su San Francisco e New York.

Ma a questo punto ecco che entra in scena la terza parolina: “Wallet”.

L’hai incontrata qualche giorno fa tra gli articoli pubblicati dal tuo amico Geek.

E’ un nuovo sistema di pagamento attraverso il quale è possibile acquistare tramite smartphone. Offers non farà altro che sfruttare questa tecnologia!

In tal modo, il colosso della ricerca si avvia verso la strada del commercio elettronico.

Senza dubbio c’è da dire che bigG sta costruendo un impero attorno a se.

Secondo te Grupon sta cominciando ad aver paura?

Google Offers sfrutta Wallet e lancia una sfida a Groupon!
Ti piace FratelloGeek.com?