Google oggi omaggia Halloween con Scooby Doo

E’ caratterizzata da streghe, folletti e altri macabri addobbi e mascheramenti. Di cosa sta parlando il tuo amico Geek? E’ facile, di Halloween! Mamma Google ha deciso di far una sorpresa a tutti gli amanti di questa festa!

Già hai visto di cosa si tratta? Ma ti sei mai chiesto quali sono le origini di Halloween? FratelloGeek ha trovato queste informazioni per te:

[ad]

Eh si, anche stavolta il Doodle di Google cambia look e si traveste da Scooby Doo. Ma non è finita qui perchè se clicchi col tuo cursore sul logo, puoi scoprire cinque vignette diverse che vedono come protagonisti la banda al completo di Scooby Doo!

Cosa dire: Grazie Google, non smetti mai di stupirci!

“La festa di Halloween, chiamata anche vigilia di Ognissanti, può essere fatta risalire agli antichi celti di Gran Bretagna e Irlanda. La notte del plenilunio più vicina al 1° novembre questi celebravano la festa di “Samhain”, che significa “fine dell’estate”. Credevano che in quell’occasione il velo che separava l’umanità dal mondo soprannaturale si aprisse e che gli spiriti, buoni e cattivi, si aggirassero per la terra. Si pensava che le anime dei defunti ritornassero alle loro case, e le famiglie imbandivano cibo e bevande per questi spettri nella speranza di placarli. Oggi, quando vanno di casa in casa minacciando scherzetti maligni se non ricevono dei dolcetti, i ragazzini travestiti da fantasmi o da streghe perpetuano inconsapevolmente dei riti della festa di Samhain”.

Secondo te è una festa innocua?