Google Sources: Informazioni di ricerca aggiuntive

FratelloGeek ti presenta Google Sources! Scopri tutte le novità inerenti al celebre motore di ricerca leggendo il resto dell’articolo.

Google, fondato il 15 settembre 1997, è indubbiamente il più motore di ricerca, anzi, il sito Internet più utilizzato al mondo.

Una delle ragioni del suo successo è l’elevata capacità di trovare ciò che l’utente cerca e le continue interessanti innovazioni.

Tanto per fare un esempio, ogni tanto spunta un Doodle: il logo cambia per celebrare un avvenimento accaduto anni prima in quel determinato giorno.

Una novità molto particolare, di cui ti vuole parlare oggi FratelloGeek, riguarda delle SERP, cioè delle pagine dei risultati che vengono mostrate agli utenti.

[ad]

Negli ultimi giorni, infatti, Mamma Google sta provvedendo ad integrare la visualizzazione di alcune informazioni aggiuntive a fianco del classico elenco di indirizzi: tale rinnovamento si chiama Sources!

Nel dettaglio, dopo aver effettuato una ricerca comparirà un box alla destra dei risultati: al suo interno ci saranno notizie pertinenti di cui puoi necessitare.

Se ti interessa cercare informazioni su Adele, ovviamente comparirà nelle SERP il suo sito Web ufficiale.

Nel succitato box potrai trovare estratti della biografia della cantante direttamente da Wikipedia, i singoli che hanno fatto un bel bum negli ultimi anni più famosi, gli album pubblicati e tanto altro ancora!

Tale funzionalità è momentaneamente disponibile solo in alcuni paesi: ovviamente l’Italia non è incluso in questi.

Sicuramente dovranno passare alcune settimane per permettere ai PC italiani di visualizzare tale novità.

Che ne pensi?

Google Sources: Informazioni di ricerca aggiuntive
Ti piace FratelloGeek.com?