Google Wallet: Cos’è e come funziona?

Con Google Wallet cambia il nostro modo di pagare. Ma è davvero sicuro? In questo articolo FratelloGeek cercherà di dissipare tutti i tuoi dubbi cosi da fare un pò di chiarezza.

– “Ti piace il mio nuovo portafogli?”

– “Eh, ti starai confondendo, quello è un telefono”.

– “Invece no, si tratta proprio di un portafogli!”

Probabilmente ricorderai la notizia che ti trasmise il tuo amico Geek in base alla quale Google, Mastercard e Citigroup avevano lanciato la sperimentazione per trasformare i sofisticati dispositivi mobili in comodissimi portafogli elettronici.

[ad]

Fu anche detto che grazie alla tecnologia mobile NFC (Near Field Communication), lo smartphone riuscirà a memorizzare i dati personali della carta di credito del possessore e a trasmetterle al ricevitore del negozio.

Adesso il nuovo sistema di pagamento ha anche un nome: Google Wallet.

L’azienda di Mountain View ha ufficializzato la notizia anche se per il momento sarà compatibile esclusivamente con il Nexus S in quanto è l’unico che monta il chip NFC.

Ma c’è da fidarsi?

Ebbene, FratelloGeek ti rassicura dicendoti che Google Wallet funziona in maniera simile ad una carta di credito per cui, puoi sentrirti al sicuro.

Stiamo a vedere come ci troveremo con il nuovo sistema di pagamento.