Guida dual-boot Windows 7 e Windows 8

FratelloGeek porta alla tua attenzione una guida per effettuare un dual-boot di Seven e Windows 8! Scopri come fare leggendo il resto dell’articolo.

Vuoi testare Windows 8 senza abbandonare il tuo Seven: No problem!

Ecco una semplice guida per effettuare il dual-boot di Seven e Windows 8 Consumer Preview, e quindi scegliere se avviare il primo Sistema o il secondo.

Prima di tutto, devi creare un VHD ( disco rigido virtuale) aprendo il prompt dei comandi (premendo insieme i tasti “Win” e “R”) e digitando “diskmgmt. msc” (senza virgolette).

Si aprirà una finestra per la gestione del disco rigido: Nella barra dei menu clicca su “Azione” e seleziona “Crea file VHD”, scegliendo un percorso per il file VHD ed impostando le dimensioni (minimo 25 GigaByte).

[ad]

Inizierà un processo per la creazione del VHD: Finita l’operazione, il disco va inizializzato cliccando su di esso e selezionando la voce “Inizializza”.

Imposta la partizione su “MBR” e clicca su “OK”.

Crea un volume effettivo sulla partizione, cliccando con il tasto destro sullo spazio nero, e selezionando la voce “Nuovo Volume Semplice”, dopodiché accetta le impostazioni della procedura guidata, cambia l’etichetta del Volume a “Windows 8“, clicca su “Avanti” e poi su “Fine”.

Ora che hai il VHD effettivo, devi installarci Windows 8 sopra.

Pertanto apri “Windows PowerShell” come amministratore e digita “Set-ExecutionPolicy RemoteSigned“ (senza virgolette).

All’avviso di sicurezza digita “Y” e poi premi Invio, dopodiché lascia aperta la finestra.

Scarica il seguente script e mettilo sul root dell’unità C:; clicca il tasto destro sul file e seleziona “Proprietà”, dopodiché in basso a destra su “Sblocca”.

Adesso, monta il file ISO scaricato dal sito Web di Windows Developer (utilizzando ad esempio Magic Disk) e nella finestra di PowerShell digita “CD C:” (senza virgolette) per passare al root dell’unità.

Ancora, digita:

“.Install-WindowsImage.ps1 –WIM D:SourcesInstall.wim –Apply –Index 1 –Destination I:” (senza virgolette),

e sostituisci la lettera che viene dopo “–WIM” in quella corrispondente al disco virtuale (ad esempio E:), dopodiché premi “Invio”.

Riceverai una notifica quando il processo sarà completato!

Che ne pensi?

È stata semplice questa guida?