Guida installazione firmware Android con Odin

FratelloGeek ti spiega come utilizzare Odin per installare i firmware su Android! Scopri tutti i dettagli leggendo il resto dell’articolo!

Se hai mai letto articoli su FratelloGeek che riguardano l’installazione di una particolare versione Android sul tuo dispositivo mobile, avrai spesso sentito pronunciare il nome del software Odin.

Ma precisamente, cos’è e a che cosa serve?

Si tratta di un interessante tool che ti permette di installare manualmente firmware Android su smartphone e tablet prodotti da Samsung: e non solo firmware ufficiali, ma anche ufficiosi, oltre ad ottenere i permessi di Root!

Odin ti permetterà, quindi, di utilizzare al meglio il tuo smartphone, o tablet, con Android.

[ad]

Ma come utilizzarlo al meglio?

Eccoti di seguito le istruzioni:

– Dopo aver scaricato Odin, ti basterà estrarlo: dato che è un programma portatile, non necessita di una installazione;

– Scarica il firmware che ti interessa il quale, una volta estratto, avrà l’estensione “.tar” o “.tar.md5”;

– Avvia quindi Odin con i diritti di amministratore;

– Metti il tuo dispositivo in “Download Mode”, e premi la combinazione di tasti relativa al tuo smartphone o tablet;

– Collega il tuo device al PC, con il cavetto USB, finché Odin non lo riconoscerà, e visualizzerai la scritta “ID:COM” con sfondo giallo;

– Controlla che le voci “Repartition” e “Flash Lock” non abbiano la spunta: solo “Auto Reboot” ed “F.Reset Time” devono essere spuntati;

– Clicca sul campo “PDA”, e scegli il file con estensione “.tar” o “.tar.md5”, poi clicca sul pulsante “Start” ed attendi qualche minuto, finché non visualizzerai la scritta “PASS” con sfondo verde;

– Una volta che il dispositivo si riavvia, puoi staccare il cavetto USB, effettuare un Full Wipe del tuo dispositivo da Recovery (perderai tutti i dati), e godere della versione di Android che ti interessa!

Facile da usare, vero?