Guida jailbreak untethered iOS 5.0.1 iPhone 4S con Absinthe CLI

FratelloGeek ti aiuta nel jailbreak untethered di iOS 5.0.1 con Absinthe, sia nella versione CLI che nella versione Greenpois0n!

Come ben sai, è stato reso disponibile il jaibreak untethered grazie al toolkit Absinthe per l’ultima versione di iOS 5.0/5.0.1 su iPhone 4S e iPad 2, sia attraverso Mac che con sistema operativo Microsoft.

Ma come eseguirlo?

FratelloGeek ti guida passo passo.

Puoi usare il tool di Absinthe sul tuo iPhone 4S con iOS 5.0 o 5.0.1.

Per l’iPad 2 Wi-Fi/3G, servirà necessariamente l’iOS 5.0.1.

Dovrai avere anche l’ultima versione di iTunes, e cioè la 10.5.3.

[ad]

Naturalmente, prima di aggiornare ulteriormente ad iOS 5.0.2, aspetta i nuovi tool per il jailbreak, altrimenti non potrai tornare indietro.

Prima di iniziare il jailbreak, effettua un backup di sicurezza tramite iTunes.

Se usi Asbinthe GreenPois0n

Prima di tutto devi scaricarlo (puoi farlo da questo link).

Dopo il download, apri l’applicazione e connetti il tuo iDevice al PC, come indicato.

Clicca poi sul tasto “Jailbreak”.

Ora devi attendere.

Attenzione, la procedura potrebbe durare anche più di mezz’ora, perciò sii paziente!

L’ultimo messaggio che apparirà è “Sending payload data”.

Alla fine della procedura, il tuo dispositivo si riavvierà automaticamente.

Dopo averlo avviato, nella schermata Home del tuo iDevice, vedrai l’icona di Absinthe.

Apri quest’applicazione in modo da completare il jailbreak.

Attendi adesso il riavvio automatico.

Se non troverai l’icona di Absinthe, ma quella di Cydia, il jailbreak è andato a buon fine!

Se usi Asbinthe CLI

Scarica da qui Absinthe CLI 0.4.3.

Estrai l’archivio ZIP “cinject_0.4.3” ed inseriscilo in una directory di sistema come C:\.

Ora apri il menu Start, vai su “Esegui” e digita “cmd.exe” (senza virgolette).

Apparirà una finestra ad interfaccia di linea di comando, come terminale.

Collega quindi il tuo iPad o iPhone al PC.

Nel caso in cui iTunes venga aperto automaticamente, chiudilo.

Adesso, digita il comando “CD PERCORSO DELLA CARTELLA cinject_0.4.3″ appena scompattata.

Se quindi l’hai estratta in C:\(come suggerito prima), dovrai scrivere: “CD C:\cinject_0.4.3”.

Ora, digita quest’altro comando: “cinject.exe -i payloads/jailbreak.mobileconfig” (sempre senza virgolette!).

Sul tuo iDevice comparirà il tasto “Installa”.

Cliccalo, e quando ti verrà chiesta la password, clicca su “Next”,

Infine, esegui: “cinject.exe -j payloads”.

Ora attendi il backup.

Puoi adesso avviare il file eseguibile, usando il comando: “cinject.exe -w”.

La parte finale è simile all’altro procedimento.

Sul tuo dispotivo vedrai l’icona di Absinthe.

Dopo aver aperto l’applicazione, sarà completato il jailbreak e troverai Cydia sul tuo device.

Attenzione!

Se compare il messaggio di errore “FATAL(_LINE_)” sul tuo dispositivo, spostati in Impostazioni > Generali > Ripristina > Cancella tutti i contenuti e le impostazioni.

Dovrai però ricominciare tutto di nuovo!

Che ne pensi di questa guida?