HTC Desire Eye

HTC Desire Eye: nuovi rendering e caratteristiche

Mancano solo pochi giorni a quello che dovrebbe essere il momento della sua presentazione (che dovrebbe tenersi l’8 Ottobre a New York) e in rete iniziano a circolare i rendering del nuovo HTC Desire Eye, pubblicati in anteprima dal sito russo HTCFamily (famoso per aver realizzato in passato dei rendering particolarmente accurati basandosi sul materiale leaked).

il nuovo smartphone della ditta di Taiwan si mostra con un design che richiama sia quello della gamma Desire che quello della linea One e i rendering mostrano due varianti cromatiche, la rossa e la blu. Si può notare la fotocamera frontale che sarà da ben 13 MP e sarà dotata di wide angle per poter racchiudere più volti negli ormai famosissimi selfie di gruppo (per i quali probabilmente saranno presenti dei software specifici).

La fotocamera posteriore presenterà praticamente le stesse caratteristiche di quella anteriore è potrà contare su un dual Led flash. Alcune caratteristiche non si discotano molto da quellle dell’M8, infatti l’HTC Desire Eye monterà un display da 5,2 pollici Full HD, il processore Snapdragon 801 affiancato da 2 GB di Ram e 32 GB di memeoria interna. A differenza dell’M8 però la batteria sarà leggermente meno potente (2400 mAh), ma sarà removibile.

I rendering confermano la presenza dei due speaker anteriori BoomSound. L’HTC Desire Eye potrà vantare la certificazione IPX7, che garantisce la resistenza all’acqua (in teoria lo smartphone potrebbe rimanere immerso in acqua per trenta minuti fino ad una profondità massima di un metro). Il sisitema operativo dovrebbe essere Android Kitkat con interfaccia Sense 6, introdotta da poco proprio con l’HTC One M8.

Insieme al Desire Eye, HTC durante l’evento Double Exposure potrebbe presentare anche ReCamera, una Action Cam studiata per gli appassionati dei “selfie estremi” che permetterà di farsi l’autoscatto anche sott’acqua o in condizioni davvero estreme. La ReCamera sarà dotata anche di connettività Bluetooth e WiFi.