dnipro inter streaming gratis live

Inter Dnipro streaming gratis live

Come vedere Inter-Dnipro streaming gratis diretta tv live, anche online su Internet, con le formazioni ufficiali e le ultime news sul match di Europa League (h 21.05, 27/11/2014).

Vincere per agguantare in un sol colpo qualificazione e primo posto nel girone: è questa la missione dell’Inter di Mancini che, giovedì sera, battendo il Dnipro a San Siro si assicurerebbe il primato nel girone F di Europa League. Primo posto da non sottovalutare, considerato che, quando a dicembre si effettueranno i sorteggi per i sedicesimi di finale, potranno così essere evitate tutte le squadre provenienti dalla Champions League.

L’inizio del “Mancini bis” all’Inter si è registrato domenica sera, nel derby contro il Milan: non una partita indimenticabile, ma i nerazzurri sono comunque riusciti a recuperare lo svantaggio e portare a casa un punto grazie alla rete di Obi. L’Inter è reduce da quattro partite, tra campionato ed Europa League, senza vittorie (una sconfitta e tre pareggi). In campionato occupa un anonimo nono posto, mentre nel girone di coppa è prima con otto punti conquistati in quattro partite, a +4 dalle restanti tre squadre del gruppo (Saint-Etienne, Qarabag e, appunto, Dnipro). E’ per questo motivo che battendo gli ucraini, già sconfitti all’andata 1-0 col gol partita di D’Ambrosio, Mancini chiuderebbe qualsiasi discorso relativo anche al primato.

Non sarà comunque facile, perché il Dnipro è squadra di qualità e che ha le potenzialità per andare avanti nella competizione. Tre partite senza vittorie in campionato sono costate il primato (attualmente l’undici di Markevych – che ha sostituito in estate Juande Ramos – è secondo a tre punti dalla Dinamo Kiev) nella Premier League ucraina. In Europa League la qualificazione è ancora in bilico, soprattutto per la clamorosa sconfitta interna contro il Qarabag nella terza giornata; la vittoria in Kazakistan ha però rimesso in corsa il Dnipro, appaiato con i kazaki e il Saint-Etienne al secondo posto nel girone.

Si prevede un turn-over ragionato per Mancini, deciso comunque a chiudere la pratica qualificazione. In difesa si dovrebbe rivedere D’Ambrosio sulla sinistra, così come Vidic sostituirà uno tra Ranocchia o Juan Jesus (più probabile il brasiliano, uscito malconcio dal derby). A centrocampo spazio per Medel (assente domenica scorsa per squalifica) e probabilmente per M’Vila: i due nuovi acquisti completeranno il terzetto di interni con Obi.

Qualche dubbio in più nel ruolo di fantasista, dove potrebbe essere provato Hernanes al posto di Kovacic. Mancini, comunque, sembra molto più orientato a schierare l’ex Lazio come mezzala o al limite regista, suo ruolo naturale. In attacco tutto è aperto: Icardi e Palacio potrebbero tirare entrambi il fiato, pronti sia Osvaldo (impiegato per pochi minuti contro il Milan) che il giovane Bonazzoli, già in campo durante la trasferta a Saint-Etienne.

Pochi dubbi di formazione per Markevych che deve fare a meno solo dell’infortunato Mihunov e dello squalificato Zozulya. Al posto del centravanti ucraino sarà così impiegato il croato Kalinic. Il Dnipro, inutile nasconderlo, dipende tanto dalle lune del suo uomo più rappresentativo, l’esterno d’attacco Konoplyanka. L’attaccante è da tempo nel mirino del Liverpool, potrebbe finire ai reds addirittura a parametro zero visto che è in scadenza di contratto. Occhio al sempre pericoloso Bruno Gama, in mezzo al campo ci sarà il solito Rotan a cercare di rompere il gioco avversario e ad impostare l’azione dei suoi.

A San Siro, giovedì 27 novembre 2014 alle ore 21:05, arbitrerà il fischietto scozzese Bobby Madden. Saranno queste le probabili formazioni ufficiali di Inter-Dnipro:

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Vidic, Ranocchia, D’Ambrosio; Medel, M’Vila, Obi; Hernanes; Palacio, Osvaldo.

DNIPRO (4-2-3-1): Boyko; Mazuch, Strinic, Douglas, Fedetskiy; Kravcenko, Kankava; Bruno Gama, Rotan, Konoplyanka; Kalinic.

Al solito, grande attenzione televisiva quando c’è in campo l’Inter. La partita contro il Dnipro sarà trasmessa in diretta tv live da Mediaset Premium (che possiede i diritti dell’Europa League in esclusiva assoluta) su Premium Calcio 1 (canale 371 del digitale terrestre) e Premium Calcio HD 2 (canale 382).

Il match può essere seguito anche all’interno di Diretta Europa League, in programma a partire dalle ore 17:00 su Premium Calcio 2 (372), che permetterà di ricevere aggiornamenti in diretta da tutti i campi europei. Imperdibile per tutti gli appassionati di calcio estero!

Su Premium Play, l’app che unisce la diretta di diversi canali con il meglio della programmazione di Premium (cinema, serie tv, sport) on demand, sarà poi possibile guardare Inter-Dnipro in streaming gratis live online, con un’altissima qualità video (dipendendo, ovviamente, dalla propria velocità di connessione).

Suggeriamo, inoltre, di installare sul proprio smartphone due app molto utili per chi è spesso fuori casa e vuole rimanere costantemente aggiornato sulle partite di Europa League in diretta: parliamo dell’applicazione di Eurosport e quella ufficiale della Fifa che seguiranno Inter-Dnipro con una diretta scritta corredata da statistiche e aggiornamenti in tempo reale dagli altri campi.

Salvate poi questa pagina tra i preferiti: FratelloGeek la aggiornerà costantemente con tutto quello che accadrà di importante durante la partita e vi proporrà anche i video dei gol. Potrete inoltre commentare e aprire nuove discussioni tecniche sulla vostra amata Inter!

Inter Dnipro streaming gratis live
Ti piace FratelloGeek.com?