iPhone 5: Cosa manca

FratelloGeek ti svela quali caratteristiche tecniche e novità mancano nell’iPhone 5! Scopri tutti i dettagli leggendo il resto dell’articolo.

Come ben sai, sono stati tolti i veli all’iPhone 5 il giorno mercoledì 12 settembre allo Yerba Buena Center For The Arts di San Francisco, dove Tim Cook CEO di Apple, Philip Schiller, vicepresidente senior Worldwide Marketing Apple, ed altri specialisti nel settore, hanno parlato a lungo delle specifiche tecniche e delle funzioni del nuovo prodotto di Cupertino.

A molti è piaciuto il keynote di Casa Mela Morsicata, ad altri invece no: secondo questi ultimi non avrebbe suscitato quell’effetto sorpresa che ha caratterizzato i precedenti modelli.

Infatti, l’iPhone 5 non ha nessuna killer feature che può distruggere la concorrenza: in prima linea il Samsung Galaxy S3, in secondo luogo il Nokia Lumia 920.

[ad]

Ci si domanda: cosa manca all’iPhone 5?

David Carnoy di CNET ha risposto a questa domanda: ha definito l’iPhone 5 un iPhone 4S più alto; inoltre, molti utenti desideravano un dispositivo non solo più alto, ma anche più largo!

Inoltre, l’iPhone 5 non integra il chip NFC, e non può essere utilizzato per eseguire pagamenti in mobilità: Passbook non costituisce infatti un e-wallet.

Ancora, la capacità di archiviazione si ferma ai vecchi 64 GB, e non ai 128.

Infine, il dispositivo non assicura una durata della batteria di molto superiore a quella fornita dall’iPhone 4S.

In ogni caso, gli interventi di Casa Apple ci sono stati: un chip Apple A6 che offre potenza doppia rispetto all’A5 ed un bel Display Retina su uno schermo di dimensioni maggiori.

Qual è il tuo parere?

iPhone 5: Cosa manca
Ti piace FratelloGeek.com?