iPhone 5S: Tutte le novità ufficiali

iPhone 5S: Tutte le novità ufficiali

Presentato in tal modo: l’iPhone 5S è il telefono è più orientato al futuro che nessuno abbia mai costruito!

Tale dispositivo sarà disponibile in tre colorazioni, dal design completamente identico all’iPhone 5, e cioè Nero, Silver e Gold.

Le novità sono davvero numerose, e FratelloGeek te le elencherà tutte.

Il doppio Flash LED è leggermente diverso dall’attuale iPhone 5.

L’iPhone 5S monta il nuovissimo processore A7 a 64-bit: proprio per tale ragione iOS 7 è stato realizzato proprio a 64-bit, in modo da funzionare davvero bene su questo iDevice.

Nel dettaglio, le applicazioni di terzi potranno essere compilate in 32-bit o 64-bit: Xcode, infatti, le supporterà tutte e due.

Inoltre, l’iPhone 5S è innovativo e più veloce: le prestazioni del processore sono 40 volte più alte, e la sua grafica è 56 volte più veloce del primo iPhone!

La batteria garantisce ben 10 ore di conversazione su rete 3G, 8 ore di navigazione su Safari in 3G e 10 in Wi-Fi!

L’iPhone 5S propone, inoltre, un nuovo sistema di 5 lenti, realizzate e disegnate dall’azienda di Cupertino, con un’apertura di 2.2f ed un sensore che ha il 15% di area attiva in più.

La nuova fotocamera offre il bilanciamento del bianco e ti crea una mappa dinamica del colore.

Ancora, ci sono due nuove modalità, e cioè Burst mode e Slo-Mo: la prima cattura tutte le foto velocemente dandoti la possibilità di scegliere quella migliore, mentre la seconda ti consentirà di registrare video HD a 720P a 120 frame al secondo!

Infine, in merito al sensore di impronte digitali, devi sapere che l’anello intorno al tasto Home è soltanto decorativo, dal momento che il sensore si trova all’interno del tasto Home, sotto un altro strato protettivo: basterà toccare il tasto home per sbloccare il telefono.

La data di rilascio è prevista per il 20 settembre in 10 paesi, tra i quali non è compresa l’Italia.

L’iPhone 5S ha ottenuto i medesimi prezzi di iPhone 5, 199, 299, 399 dollari con un contratto di due anni.

Che ne pensi?