Stanno finendo gli indirizzi Internet IPv4? Scopri il perchè

La Federazione tedesca per l’informazione tecnologica ha affermato che l’Europa si sta avviando verso una “Penuria” di indirizzi Internet. Occorre passare all’ IPv6.

La dura realtà è che tutto prima o poi giunge limite di saturazione! Tranquillo, stavolta FratelloGeek non vuole improvvisarsi chimico! Vuole solo portare alla tua attenzione un’interessante novità che riguarda proprio il mondo di Internet.

Devi infatti sapere che Bitkom – la Federazione tedesca per l’informazione tecnologica – ha affermato qualche giorno fà che ci stiamo avviando verso una “Penuria” di indirizzi Internet.

Ecco le testuali parole di August-Wilhelm Scheer (Presidente del Bitkom) espresse in una nota ufficiale:

[ad]

“Si prevede che alla fine del 2011 non avremo più indirizzi Internet liberi nel formato attuale”.

Tuttavia, la situazione, risulta essere particolarmente problematica in Europa, che è in ritardo rispetto all’Asia e all’America.

Pare quindi che dal formato attuale IPv4, bisognerà passare tempestivamente all’ IPv6.

Ma cos’è precisamente un indirizzo IP?

Una nota encliclopedia on-line, lo definisce con queste testuali parole:

“E’ un numero che identifica univocamente un dispositivo collegato a una rete informatica. Può essere visto come l’equivalente di un indirizzo stradale o un numero telefonico riferito a dispositivi collegati ad una qualsiasi rete telematica”.

Il nuovo formato, consentirà a “mille miliardi di utenti di disporre ciascuno di mille miliardi di indirizzi IP”.

Riuscirà il vecchio continente a fare questo salto di qualità?