Italia-Programmi.net: La truffa continua per posta tradizionale

Adesso i solleciti di pagamento da parte di Italia-Programmi.net arrivano non solo tramite messaggi di posta elettronica, ma anche mediante la posta tradizionale. Scopri tutti i dettagli insieme a FratelloGeek.

E’ da un pò di tempo che il tuo amico Geek volge la sua attenzione alla truffa di Italia-Programmi.net.

Ti ha comunicato che l’Antitrust ha disposto una sanzione di 1,5 milioni di euro contro l’azienda Estesa Limited, nome di una società registrata alle Seychelles.

FratelloGeek ti ha consigliato caldamente di non pagare assolutamente nulla anche se si è stati “minacciati”.

Tuttavia la storia sembra non avere fine.

In che senso?

[ad]

Devi sapere che adesso i solleciti di pagamento da parte di Italia-Programmi.net arrivano non solo tramite messaggi di posta elettronica, ma anche mediante la posta tradizionale.

La minaccia è sempre la stessa: Venir citati in giudizio presso il Tribunale Regionale Giudiziario, che tra l’altro non esiste nel nostro paese!

Cosa fare se dalla cassetta della tua posta è spuntato fuori proprio un messaggio del genere?

Come ti suggerisce FratelloGeek, non devi assolutamente tener conto della richieste di sollecito pagamento, ed ovviamente non pagare nessuna somma.

L’atteggiamento giusto da adottare, è quello di inviare al più presto possibile una segnalazione all’Antitrust mediante il modulo online che trovi direttamente sul sito Web dell’AGCM.

Chissà se questa tutta questa brutta storia un giorno finirà!

Hai avuto anche tu questa spiacevole esperienza?