juventus torino sintesi video gol youtube

Juventus-Torino 2-1: Video Gol YouTube Pirlo, Sintesi Derby ed Highlights

Come vedere Juventus-Torino streaming gratis online su Internet in diretta tv live, con le probabili formazioni ufficiali del derby di Serie A di oggi, Domenica 30 Novembre 2014, e le ultime notizie sull’incontro.

AGGIORNAMENTO: La Juventus vince il derby di Torino con un importante 2-1. Decisivo il gol di Pirlo all’ultimo secondo, in una partita particolarmente bilanciata che ha visto non poche volte in difficoltà i bianconeri. Di seguito video gol YouTube, sintesi, highlights e momenti salienti della partita.

JUVENTUS-TORINO, LE ULTIME NEWS – 9 aprile 1995, Juventus-Torino 1-2 (doppietta di Rizzitelli, autogol di Maltagliati); risale a quasi venti anni fa l’ultima vittoria del Torino nel “derby della Mole”. Una striscia incredibile, testimonianza della differenza abissale negli ultimi due decenni tra una squadra che ha spesso dettato legge anche in Europa e un’altra che si è rassegnata anche alla spola tra A e B. Non è bastato nemmeno l’effetto derby, fino ad oggi, per mischiare le carte in tavola. Certo, in mezzo c’è stata qualche bella partita dei granata (come dimenticare la rimonta da 0-3 a 3-3 e il rigore calciato alle stelle da Salas?), ma la vittoria manca eccome alla curva Maratona.

La Juventus si presenta al 165esimo derby di Torino in Serie A probabilmente nel miglior momento della stagione: cinque vittorie consecutive tra campionato e Champions, 12 gol fatti e 0 subiti nelle ultime tre uscite, la qualificazione agli ottavi della massima competizione continentale ormai in pugno.

Oltre ai risultati, Allegri è riuscito a imprimere la svolta col cambio di modulo, una svolta quasi epocale nella storia recentissima della Juve: dalla difesa a tre, marchio di fabbrica della gestione Conte, ai quattro dietro per un 4-3-1-2 forse più equilibrato e adatto ai giocatori in rosa. I bianconeri sono primi in classifica, con 31 punti dopo 12 giornate: il vantaggio sulla Roma, seconda, è di tre punti, sul Napoli terzo ci sono addirittura nove lunghezze di distacco. Tanta roba.

Se la Juve arriva da cinque trionfi di fila, il Torino non vince da altrettante partite:due pareggi e tre sconfitte tra Serie A ed Europa League. I granata hanno comunque la possibilità di passare il girone in Europa anche con un pareggio a Copenaghen, in campionato la situazione è più difficoltosa: il Torino è 15esimo, con 12 punti in altrettante giornate, soltanto a +3 dalla zona retrocessione e con sei sconfitte (una ogni due partite) sul groppone.

Ventura appare nervoso, qualcosa sembra essersi incrinato con l’ambiente (soprattutto con la stampa) e la squadra non riesce più a esprimere il bel calcio mostrato durante tutta la scorsa stagione. Ma una vittoria nel derby potrebbe di colpo azzerare tutte le tensioni…

JUVENTUS-TORINO, LE PROBABILI FORMAZIONI UFFICIALI – La trasferta, vittoriosa, in Champions League a Malmoe ha sì innalzato ancora di più il morale degli uomini di Allegri, ma anche lasciato qualche strascico dal punto di vista fisico. Il tecnico ex Milan, come detto, continua nella difesa a 4, ruoteranno alcune pedine. Per cominciare, il solito ballottaggio in attacco: Llorente è stato decisivo in Svezia, ma la sensazione è che contro il Torino sarà la volta di Morata, in un gran momento di forma, a far coppia con Tevez.

L’altro ballottaggio riguarda il ruolo di terzino sinistro: in Champions è toccato a Padoin (squalificato però in campionato) sostituire l’infortunato Asamoah (per il ghanese rischio operazione al ginocchio), stavolta il titolare potrebbe essere Evra che ha smaltito gli ultimi postumi dell’infortunio. L’alternativa è Ogbonna, anch’egli recuperato. Confermatissimi i quattro di centrocampo (qualche chance per Pereyra trequartista con Vidal al posto di Marchisio nei tre dietro), Bonucci-Chiellini sarà la coppia di difesa considerati anche le assenze di Barzagli, Caceres e Marrone. Occhio ai cartellini gialli, sono ben quattro i diffidati della Juve: Chiellini, Bonucci, Lichtsteiner e Marchisio.

Brutta notizia per Ventura: il tecnico del Torino deve fare i conti con l’ennesimo infortunio capitato a Nocerino (sospetta distrazione tendinea alla coscia destra) che rimarrà fuori per diverse settimane. L’ex Milan si aggiunge a Basha e Masiello nella lista infortunati, resta in dubbio lo spagnolo Ruben Perez alle prese ancora con un infortunio muscolare al polpaccio.

Tornano invece disponibili Larrondo e Benassi ma nessuno dei due dovrebbe partire titolare contro la Juventus. Ventura alla fine opterà per il solito 3-5-1-1. Il dubbio principale riguarda proprio l’attacco: Farnerud, Amauri e Sanchez Mino si giocano la maglia e la partnership con Quagliarella. Gazzi-Vives-El Kaddouri i tre di centrocampo, Bruno Peres e Darmian gli esterni. L’unico diffidato tra le fila granata è Gazzi.

L’AIA ha designato il signor Orsato di Schio per dirigere il derby tra Juventus e Torino come arbitro. Ricordiamo che la partita si disputerà domenica 30 novembre 2014, alle ore 18:00, allo Juventus Stadium di Torino. Vediamo insieme quali potranno essere le probabili formazioni ufficiali alla luce di quanto detto fino ad ora:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Morata, Tevez.

TORINO (3-5-1-1): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Gazzi, Vives, El Kaddouri, Darmian; Farnerud; Quagliarella.

JUVENTUS-TORINO, STREAMING GRATIS ONLINE DIRETTA TV LIVE: COME VEDERE IL DERBY SU PC E TABLET – Una partita come il derby non può far altro che catalizzare tutte le attenzioni degli appassionati di calcio che seguiranno Juventus-Torino in diretta tv. La trasmissione live dell’incontro è prevista sui seguenti canali: Sky Sport 1 HD (canale 201), Sky SuperCalcio HD (canale 205), Sky Calcio 1 HD (canale 251), Premium Calcio 1 (canale 371 del digitale terrestre) e Premium Calcio HD 2 (382). Il derby della Mole non si giocherà in contemporanea con nessuna partita, ma per non perdere nemmeno una rete degli incontri in programma alle ore 15:00 vi consigliamo di sintonizzarvi su Sky SuperCalcio HD (205) dove andrà in onda Diretta Gol.

Sky e Premium, oltre ad offrire in esclusiva la diretta televisiva dell’incontro, permetteranno di assistere a Juventus-Torino in streaming gratis grazie alle rispettive applicazioni: Sky Go e Premium Play sono ormai due classici imperdibili presenti sui tablet e smartphone degli appassionati che, tra l’altro, possono in questo modo godersi anche gli altri contenuti delle due televisioni a pagamento.

L’opzione streaming non è da scartare anche se si è già clienti Tim. La nota azienda di telefonia anche quest’anno ha messo a disposizione dei propri utenti il TIM Calcio Pack che consente, con soli 29 euro da pagare una tantum, di guardare le migliori partite del campionato, giornata per giornata.

Imperdibili, per i veri intenditori di calcio, anche le applicazioni ufficiali della Lega Calcio e della Fifa. Entrambe offriranno la diretta scritta della partita di domenica pomeriggio, oltre a presentare una vasta gamma di statistiche e notizie provenienti da ogni angolo del mondo. Anche questo sarà un bel modo per seguire il derby.

“Last but no least”, ovviamente, FratelloGeek. La redazione è sempre sul pezzo e non mancherà di offrire aggiornamenti in diretta dallo Juventus Stadium sperando che voi tifosi possiate commentare qui in basso tutto ciò che accade durante il match. Preparate l’aperitivo (o la merenda): viviamo assieme il derby di Torino!