Kopomismo: Il file sharing diventa religione!

FratelloGeek oggi ti parla di una notizia ai limite dell’incredibile: in Svezia è stato riconosciuto ufficialmente il Kopomismo, religione del file sharing!

Sembra una storia inventata ma è tutto vero…

Kopomi, noto gruppo di “pirati” informatici svedesi, ha completato la sua battaglia per avere il riconoscimento ufficiale come religione del “file sharing”.

Questo conclude un processo iniziato nel 2010.

In Svezia il Kopomismo è una religione legalmente riconosciuta, che accoglie i “devoti” del file sharing.

L’idea è di Isak Gerson, studente di filosofia, che dopo aver fondato la sua “chiesa” ha presentato la richiesta al governo svedese per essere riconosciuta per potersi difendere dalla “persecuzione”.

I primi due tentativi sono stati fermati.

[ad]

Il principale ostacolo all’accettazione della religione era la mancanza di liturgia.

Dopo aver fornito quali fossero le modalità di preghiera o di meditazione di questa chiesa, hanno avuto il riconoscimento ufficiale.

Il fondatore auspica che molti devoti del file sharing si uniscano alle fila del movimento.

Isak Gerson ha dichiarato quanto segue:

“Penso che adesso più persone avranno il coraggio di rivelarsi Kopomisti. Forse non al pubblico, ma almeno ai loro cari. Un sacco di gente teme di finire in prigione quando copia e masterizza. Mi auguro che in nome di Kopomi questo possa cambiare”.

Naturalmente non significa che il riconoscimento del Kopomismo come religione non implica affatto che sia legale la violazione del copyright.

Questo movimento spera che vengano prese in considerazione nelle prossime legislazioni le richieste di questa nuova religione, anche se sembra molto utopico come discorso.

Intanto, i fedeli del kopomismo sono aumentati da 1.000 a 3.000 nell’ultimo semestre.

Il riconoscimento potrà portare ancora più persone ad abbracciare la nuova fede.

Chi vuole diventare seguace del Kopomismo (o anche saperne un po’ di più) può visitare il sito Web ufficiale.

Tu che ne pensi?

Kopomismo: Il file sharing diventa religione!
Ti piace FratelloGeek.com?