Le telefonate non esisteranno più al lungo

Le conversazioni telefoniche sono state sostituite negli ultimi anni da applicazioni come whatsapp e skype. Negli Stati Uniti, gli operatori telefonici hanno infatti affermato che ormai, la loro principale fonte di guadagno, è internet. Gli abbonamenti telefonici offerti da At&T, (nota compagnia telefonica Americana) contengono minimo 2GB di connessione (velocità 4G) e meno di 300 minuti e 300 sms. Questo accade -spiega la sala stampa di At&T- perché gli utenti hanno trovato delle fonti alternative per dialogare tra di loro, spesso anche migliori dei classici sms e delle classiche telefonate. Molte compagnie Americane infatti, negli ultimi anni, stanno lentamente “abbandonando” nei loro piani tariffari minuti ed sms. In Italia, questo giorno, è ancora molto lontano, questo perché le nostre connessioni ad internet sono tra le più lente in Europa e, per ora, internet non copre completamente il territorio nazionale. In un prossimo futuro però, tra il 2018 ed il 2020 (secondo alcuni esperti) anche l’Italia inizierà un processo di conversione delle sue reti mobili estendendo e migliorando la copertura internet su tutto il territorio.

Le telefonate non esisteranno più al lungo
Ti piace FratelloGeek.com?