Lenovo Smart Cast: Il telefono col proiettore

Questo nuovo modello di smartphone della casa Cinese Lenovo, integra un vero e proprio proiettore laser che sarà in grado di trasformare il vostro tavolo in una tastiera e la vostra parete in uno schermo cinematografico. Possiamo guardare ella slides how sottostante alcune immagini che, in pochi secondi, ci faranno subito capire cosa è possibile fare con il Lenovo Smart Cast.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Con il suo Lenovo Smart Cast, Lenovo, non vuole solo rivoluzionare il mondo della tecnologia e degli smartphone ma anche il modo di interagire con essi. Quante volte ci sarà capitato al lavoro di dover far vedere ai nostri colleghi un’immagine o una presentazione? Per fare ciò si crea il classico semicerchio di persone dietro il nostro schermo ma adesso, basterà accendere il proiettore incorporate e puntarlo su una parete1432832554_20150528_155829-600x335 per dare il via aduna presentazione professionale. Oltretutto, questo smartphone utilizza il proiettore anteriore per proiettare una tastiera laser, questa sarà il secondo metodo di input dopo chiaramente la tradizionale tastiera sullo schermo. Ma Lenovo Smart Cast, non ha ancora finito di stupirci! Il suo proiettore, o meglio, il suo touch screen proiettato, non ci consentirà solo di proiettare foto e video ma bensì qualsiasi applicazione o schermo del launcher del telefono. Proietteremo quindi qualsiasi cosa e potremo interagire con essa “virtualmente”. La risoluzione del suo schermo “esteso” è 854 x 480 pixel, (16:9) e la grandezza massima indicata è di 55″. Il suo frame rate è a 60fps mentre la dispersione è paragonabile ad un proiettore professionale, pari al 2%. Il Lenovo Smart Cast monterà rigorosamente come sistema operativo Android, bisogna determinare con precisione la version ma si suppone Lollipop ovvero la 5.0.