MacBook Pro Retina Display: Analisi dello schermo

FratelloGeek porta alla tua attenzione un’analisi del Display Retina del nuovo MacBook Pro! Scopri tutti i dettagli leggendo il resto dell’articolo.

Alla WWDC del 2012 è stato presentato il nuovo MacBook Pro con schermo a tecnologia Retina: questa ed altre caratteristiche contribuiscono a farti comprendere la motivazione di un prezzo così elevato (a partire da 2.299 euro).

Devi sapere che AnandTech, un portale specializzato, ha provveduto ad analizzare il prodotto Cupertino, ed in particolare proprio il suo schermo innovativo: FratelloGeek vuole riportarti brevemente i risultati di quest’analisi.

Prima di tutto, la risoluzione di 1.400×900 pixel non incrementa la definizione rispetto a un MacBook Pro standard da 15 pollici: eppure, la tecnologia Retina permette all’immagine di apparire più nitida.

[ad]

Ovviamente, la nitidezza va ad aumentare di pari passo con la risoluzione, ad 1.680×1.050 o con opzioni di scaling a 2.880×1.880 pixel.

Comunque sia, la qualità dell’immagine non si perde.

Evidenzia, inoltre, che l’integrazione di lastre di vetro nel pannello ha consentito di ridurre il riflesso in condizioni di forte luce; vi è, ancora, un perfetto bilanciamento tra i livelli di bianco e nero.

Un test con Diablo III, un gioca in voca, eseguito con Retina Display, ha evidenziato un difetto: problemi di frame-rate in situazioni rapide.

Essa cala fino a 20 fotogrammi al secondo.

Niente è perfetto, non trovi?

MacBook Pro Retina Display: Analisi dello schermo
Ti piace FratelloGeek.com?