Map Saver: Salvare le mappe di Google sul PC

Oggi FratelloGeek ti presenta Map Saver. Scopri come salvare le mappe di Google sul tuo computer leggendo il resto dell’articolo!

Google Maps è uno stradario online di grande rilevanza.

Ti permette infatti creare un percorso e quindi di andare virtualmente da un luogo all’altro del pianeta immettendo semplicemente il luogo di partenza e di arrivo.

Un problema che gli potresti attribuire è il fatto che non è visualizzabile in modalità offline.

Quindi sorge la domanda: si possono salvare le mappe di Google direttamente sul PC?

E FratelloGeek ti risponde: certo che si, con Map Saver!

[ad]

Si tratta di un software freeware che ti permetterà di conservare sul tuo disco fisso o su qualsiasi altro supporto rimovibile le mappe di Google, in modo da poterle consultare anche quando non hai a disposizione una connessione ad Internet attiva.

Non è un programma difficile da utilizzare e quindi non è necessaria una guida boriosa.

Immessi luogo di partenza e di arrivo, corretto il livello di zoom e le giuste opzioni di risoluzione, scegli il formato del file da salvare tramite il menu accanto al pulsante “Save capture as” e poi premi lo stesso.

Una cosa però devi saperla: non è a pagamento, ma nella sua versione originaria applica alle mappe di Google salvate un logo in sovraimpressione.

Desideri toglierlo?

Non devi pagare niente: basta cliccare sul pulsante in alto a destra “About“ e poi scegliere “I agree” per attivare il programma, e il gioco è fatto!