Maturità 2013 versione latino seconda prova: Tracce e autori possibili

Maturità 2013 versione latino seconda prova: Tracce e autori possibili

Come ben sai, caro studente Geek, domani è il giorno della seconda prova di latino per gli studenti del Liceo Classico.

Quali sono le versioni che potrebbero essere proposte?

Ovviamente, sul Web girano tanti nomi, da Cicerone a Tacito, da Petronio a Plinio il Giovane!

Come puoi allenarti su Internet?

Grazie ai siti dedicati al mondo scolastico, come OrizzonteScuola.it, ScuolaZoo.it, Skuola.net e Studenti.it!

Docsity, inoltre, promette una risposta da parte della comunità di Internet per ogni domanda formulata.

Ancora, puoi riferirti al sito Internet Atuttascuola!

Adesso, una ricapitolazione delle versioni assegnate negli anni scorsi:

Nel 2011 c’è stato “Il vero bene è la virtù” di Seneca.

Nel 2009 c’è stata “Clemenza e severità” di Cicerone.

Nel 2007 “Io ho quel che ho donato” di Seneca.

Nel 2005 “Caso e necessità” di Tacito.

Nel 2003 “Il lento cammino della conoscenza” di Seneca.

Nel 2002 “Non c’è amicizia senza lealtà” di Cicerone.

Nel 2000 “La formazione dell’architetto” di Vitruvio.

Nel 1997 “L’uomo è per sua natura assetato di conoscenza” di Seneca.

Sembra difficile, ma non impossibile, una replica di Seneca: Tacito, inoltre, non è proposto dal Ministero dell’Istruzione da ben 8 anni!

E le applicazioni per esercitarsi, ed addirittura per provare a copiare?

Latino sviluppata dal sito Web di Studenti.it, compatibile con iPhone, iPad e smartphone o tablet Android: ti offre l’accesso a 2.300 versioni tradotte, materiali di approfondimento ed 1.300 appunti con riassunti, letteratura e schede libro.

Ce la farai?