Medfield: Nuova piattaforma Intel per smartphone e tablet

FratelloGeek ti parla del piattaforma Intel per smartphone e tablet, presentata durante l’ultimo CES. Scopri novità e dettagli leggendo il resto dell’articolo.

Il nome di questa nuova piattaforma è Medfield.

Intel si affida a lei per inserirsi nel vastissimo mercato degli smartphone e tablet, stringendo accordi con Lenovo e Motorola Mobile.

Tale mossa di mercato deriva dall’enorme successo di vendite ottenuto da dispositivi con piattaforma ARM.

Ecco quindi che Intel propone la sua alternativa lanciando Medfield.

Il processore inserito su questa piattaforma è l’Atom Z2460.

È un processore Mono-Core con tecnologia HyperThreading, affiancato dal sistema grafico già integrato PowerVR SGX 540 a 400 MHz.

[ad]

Il processore è in grado di lavorare a più frequenze variando dai 1,3 GHz (frequenza base), fino a toccare l’1.6 GHz.

Intel garantisce che la piattaforma è in grado di visualizzare video Full HD a 1080p e 30 fps.

Oltre a questo si è impegnata, e si sta impegnando tuttora, affinchè Medfield possa essere compatibile con le applicazioni Android già sviluppate per ARM.

Intel ha dichiarato infatti che il 90% delle applicazioni esistenti funzionano senza difetti.

I dispositivi scelti per montare la piattaforma Medfield sono lo smartphone K800 ed il tablet IdeaPad K2110, in virtù degli accordi stretti con Lenovo e Motorola Mobile.

Non sperare comunque di vederli tanto presto sul mercato europeo!

Al momento il produttore è intenzionato a proporli, a partire dai prossimi mesi, soltanto sul mercato cinese.

Cosa ne pensi di questa ulteriore novità?

Sei in attesa di conoscere i risultati?

Medfield: Nuova piattaforma Intel per smartphone e tablet
Ti piace FratelloGeek.com?