Messenger Reviver 2: Far funzionare Windows Live Messenger

Uffy!

Sapevi che prima o poi Windows Live Messenger ti avrebbe abbandonato per sempre, ma non immaginavi che sarebbe successo cosi all’improvviso.

Era una sera come tante, quando hai provato ad effettuare l’accesso al celebre servizio di messaggistica istantanea ha smesso di funzionare.

Viene mostrato solo un avviso che comunica la disponibilità di una nuova versione di Messenger (ossia Skype).

Gli utenti, invece, vedono questo tipo di messaggio che li obbliga ad installare Skype:

“Una versione più recente è disponibile. È necessario installare la versione più recente per continuare. Vorresti farlo ora?”.

“Una versione più recente è stata scaricato ed è disponibile. È necessario installare la versione più recente per continuare. Vorresti farlo ora?”.

Ma a te Skype non piace proprio!

Insomma, cosa hai a che fare con quella grafica da impiegato di banca?

Probabilmente, nulla, visto che le speranze di andare a lavorare li sono, benchè minime.

Devi, però, sapere che il noto client IM sarà dismesso solo nel 2014.

Questo sai cosa vuol dire?

Ti aiuta FratelloGeek a rispondere a questa domanda.

Devi sapere che risulta essere possibile ripristinare Windows Live Messenger mediante l’utility Messenger Reviver 2.

La risorsa in questione riesce ad installare, modificare e riparare le versioni 2008, 2009, 2011 e 2012 di Windows Live Messenger che sono state bloccate da parte di Microsoft.

Tieni presente che Messenger Reviver 2 supporta tutte le lingue, per cui può essere utilizzato anche nel nostro Belpaese.

Ma come funziona?

Non dovrai fare altro che avviare il tool, cliccare sul pulsante “Start” per modificare alcuni file di Messenger, e ripristinare le sue funzionalità.

Insomma, Messenger Reviver 2 rappresenta una valida risorsa per poter risuscitare il nostro adorato MSN!

Hai già provato?

Messenger Reviver 2: Far funzionare Windows Live Messenger
Ti piace FratelloGeek.com?