Microsoft denuncia Google all’Antitrust per concorrenza sleale

Microsoft sostiene che il colosso della ricerca informatica, Google, stia abusando della sua posizione in quanto i suoi prodotti ostacolano quelli della concorrenza.

Hai mai giocato al Monopoli quando eri piccino? A FratelloGeek piaceva particolarmente.

In pratica il gioco prende il suo nome dal concetto economico di monopolio ossia il dominio del mercato da parte di un singolo venditore.

Un gran bel gioco da tavolo, non c’è dubbio; però a qualcuno non va proprio a genio.

A cosa si riferisce FratelloGeek?

[ad]

Ebbene, devi sapere che mamma Microsoft sostiene che il colosso della ricerca informatica Google sta abusando della sua posizione.

Inoltre, considera sleale la concorrenza dell’azienda di Mountain View in quanto i suoi prodotti ostacolano quelli della concorrenza.

Addirittura l’azienda di Redmond ha denunciato la faccenda all’Antitrust mediante un esposto.

Ma non finisce qui perchè il presidente di Microsoft, Steve Ballmer ha affermato che i motori di ricerca concorrenti a Google incorrono in una limitazione all’accesso di YouTube.

Ma bigG non si scompone per niente e lascia le cose in mano alle scelte che l’Antitrust adotterà.

Senza dubbio Google sta crescendo molto e propone sempre nuovi servizi graditi dagli utenti ma da qui a parlare di monopolio forse sembra un pò esagerato.

E’ davvero concorrenza sleale quella di Google o piuttosto si tratta di profonda gelosia da parte di Microsoft?

Microsoft denuncia Google all’Antitrust per concorrenza sleale
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento