mode social ice bucket challenge

Mode social: le più stravaganti e buffe di sempre

Le sfide social sono diventate all’ordine del giorno ed ogni anno viene lanciata una nuova moda. Si tratta principalmente di mode goliardiche che coinvolgono vip e persone comuni, che si sfidano in improbabili e tragicomiche battaglie. Alcune sono molto divertenti, altre sono state lanciate per fini umanitari ed altre ancora si sono rivelate estremamente pericolose e hanno causato addirittura delle morti. Ad ogni modo il popolo social impazzisce dinanzi alle mode e non può fare a meno di cimentarsi, almeno una volta, in queste rocambolesche sfide. In questo viaggio tra i social network scopriamo quali sono state le mode social più bizzarre degli ultimi tempi.

Mode social: l’opulenza ostentata della “Falling Stars Challenge”

La traduzione letterale della “Falling Stars Challenge”, nata in estate, è la “Sfida tra le Stelle Cadenti”. Si tratta di una sfida molto particolare in cui le persone simulano rovinose cadute da mezzi di lusso spargendo articoli estremamente costosi. Una donna che inciampa da una Ferrari disperdendo a terra un iPhone ed una borsa Gucci indossando un capo di Chanel è un esempio perfetto della “Falling Stars Challenge”. Sembra che questa moda sia nata dalla volontà dei magnati russi di ostentare la loro ricchezza in questa maniera bizzarra. Le prime foto infatti ritraggono persone “cadute” da yacht, elicotteri privati o auto di lusso. La moda si è poi evoluta e le persone fingono cadute su più “modeste” scale, auto utilitarie e giardini.

Il balletto tragicomico della “Kiki Challenge”

Tra le mode social di quest’anno è esplosa la mania della “Kiki Challenge”, durante la quale bisogna scendere dall’auto in moto per ballare sulle note di “In My Feelings” di Drake. Il primo video fu lanciato dal comico statunitense Shiggy e divenne virale nel giro di pochissimo tempo. Naturalmente le imitazioni sono state numerosissime, con risultati a tratti comici e a tratti tragici. La polizia ha addirittura lanciato un appello per porre fine alla “Kiki Challenge” a causa dei numerosi incidenti gravi che ha provocato.

“Ice Bucket Challenge”, secchiate gelate a gogo

Come dimenticare le secchiate gelate dell’“Ice Bucket Challenge”, che coinvolse anche personaggi vip del calibro di Matteo Renzi, George Bush, Bill Gates e Donald Trump? Questa moda nacque nel 2014 ed in realtà aveva scopi benefici, poiché l’obiettivo era raccogliere fondi e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla SLA. La campagna, lanciata dalla ALS Association, raccolse ben 115 milioni di dollari.

L’alcolica “Neknomination”

La “Neknomination” si sviluppò nel 2014 ed è stata una delle mode social più discusse. La moda prevedeva di bere una pinta di birra o di qualsiasi altro alcolico in un solo sorso, per poi sfidare altri tre utenti in una nuova battaglia dando così vita ad una reazione a catena. La moda fu lanciata da alcuni studenti australiani che filmarono le loro imprese “alcoliche” per poi diffonderle sul web.

mode social mannequin challenge

L’artistica “Mannequin Challenge”

Chiudiamo con una delle mode social piuttosto sobrie ed in un certo senso artistiche: la “Mannequin Challenge”. L’obiettivo era realizzare dei video ritraendo persone immobili come manichini in posizioni improbabili, curiose e divertenti. Le regole erano molto semplici: filmare quante più persone possibili immobili come statue con la canzone “Black Beatles” di Rae Sremmurd a fare da colonna sonora.

Mode social: le più stravaganti e buffe di sempre
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento